caccia e sperimentazione animale... è lecito?

Domande e Risposte dal Mondo Politeista

Moderatore: CONGREGA

Liam
Civites
Civites
Messaggi: 85
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

caccia e sperimentazione animale... è lecito?

Messaggioda Liam » 04/03/2009, 23:37

allora... mi trovavo a parlare ( o meglio ad essere attaccato) perchè da "pagano" accetto la sperimentazione animale ( d'altronde oltre che pagano studio medicina e c'è da comprendermi XDXD) e onestamente non ho nulla contro la caccia regolamentata da leggi ( alla fin fine a me sembra uguale uccidere da te un maiale o cervo che sia oppure andarlo a comprare al supermercato - sono onnivoro non vegetariano, un vegetariano pe rforza di cose la penserà  in maniera opposta alla mia...)

ora so che le mie idee sono personali ( e voi potete pensarla in maniera differente non vi critico, nè giudico... :) ) .. ma ora passiamo al mio cruccio: sono sbagliato io?...

i pagani ( antichi celti e galli, e greci e romani) cacciavano..... l'estremo animalismo è più NEO-pagano o influenzato dalla New-Age?...

spero possiate aiutarmi anche a comprendere a questo punto le differenze che ci sono tra paganesimo e neopaganesimo per quanto rigurda la vita quotidiana e odierna a questo punto perchè ho un'enorme confusione

mille grazie per le risposte ( future XD)^_^

Ragnar
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 17
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Ragnar » 01/06/2009, 19:27

la mente e l'uomo si evolvono nel tempo e col tempo.giuste riflessioni quelle che ti poni, la vita è sacra e un tempo la caccia era regolamentata non solo da fini nutritivi ma anche di sopravvivenza. dell'animale si usava tutto e infatti i nostri antichi maestri ne utilizzavano anche certe parti per le loro ritualità . oggi, nella società  del consmismo e dello spreco, la caccia è diventata un passatempo da ricchi e ha perso totalmente le antiche finalità  e i valori atavici. è giusto cacciare ma personalmente la penso come gli indiani d'america, è giusto cacciare non per diletto o sport ma per una necessità  nutritiva o quantomeno valida. ringraziare l'animale ucciso per la sua immolazione e scusarsi per averlo scelto nel branco, pratica tipica di molte tribù indiane, sarebbe un giusto ringraziamento per l'atto compiuto!

Ragnar
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 17
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Ragnar » 01/06/2009, 19:46

tieni conto poi che ogni animale ha un'anima e questa, come nel nostro caso, è parte di un ciclo reincarnativo.
è un dato da tener presente e spesso preso sotto gamba. siamo parte di un grande ciclo e di una sola energia, se la finalità  che si compie è direzionata verso un fine positivo allora non ci saranno interferenze, se invece non lo è...

Apophis
Civites Exsilium
Civites Exsilium
Messaggi: 307
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Apophis » 15/06/2009, 22:03

è vero, i Celti cacciavano, ma non si pouò paragonare. Gli eschimesi uccidevano le balene, ma non è paragonabile.
Si uccideva in quantità  e MODI differenti, con una consapevolezza di ciò che toglievano, e di ciò che dovevano ridare.
Anche io studio medicina, ma non me la sento di dare assenso in toto alla sperimentazione animale.
Non ha senso provare i rossetti suglki occhi dei conigli per vedere se esplodono, come non ha senso talvolta massacrare di radiazioni povere creature solo per non arrivare a niente.

E' giusto sperimentare, anzi, facciamolo anche sugli uomini.

E' giusto regolamentare la caccia e sbattere in galera chi infrange le leggi.

E' giusto preservare tutte quelle specie che rischiano l'estinzione.

Almeno secondo me.
Poi non esiste un PAGAN PENSIERO da seguire, ognuno ha la sua.

Apo


Torna a “Mondo Pagano e Wiccan”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti