la storia di lucifero

Riflettiamo insieme sulle Divinità  e sul loro culto

Moderatore: CONGREGA

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 04/02/2007, 3:09

Mag ti prego di utilizzare un registro diverso per esprimerti!
Come vedrai gli argomenti trattati sono molto delicati e per questo degni di rispetto.
Per questa volta passi, la prossima volta cancello il messaggio senza correzioni!

Berkana

Avatar utente
Chamo
CERIMONIERE
CERIMONIERE
Messaggi: 726
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Chamo » 06/02/2007, 0:10

Sono daccordo con Berkana, ed anzi suggerirei di affrontare questo argomento cercando di mantenere separate le concezioni pagane da quella cristiana.
Per ovvie ragioni discostano e non hanno la stessa visione del demonio, cos? come in magia la stessa immagine del demonio ha significati differenti in relazione al tipo di magia stessa.


chamo
Chamo
...no juegues con la oscuridad si quieres salir victorioso.....

Mag
Civites
Civites
Messaggi: 40
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Mag » 06/02/2007, 0:12

In origine Lucifero ("portatore di luce") era l'Arcangelo più bello e più vicino a Dio.

Con il tempo, grazie a queste sue credette di essere più potente di Dio stesso, peccando di superbia e ribellandosi alla volontà di Dio.
Raduna un terzo delle schiere angeliche e inizia una guerra contr Dio, il quale lo vince e lo fa precipitare dal Cielo insieme a coloro che avevano osato mettersi contro di lui.

La loro caduta dura 9 giorni fino a che l'Inferno si spalanca inghiottendo tutti gli angeli peccatori.

Da quel momento il nome di Lucifero viene bandito, nessuno deve osare pronunciarlo in quanto ora il suo nome ? Satan che significa l'avversario.

Gli angeli ribelli iniziano a trasformarsi in demoni e da allora lo scopo del demonio ? quello di corrompere gli uomini, dannandoli a vita.


Non s? se era questa la storia che volevi conoscere!! Credo che non ce ne siano altre per?!

Comunque ? un modo dittatoriale di un Dio che dice "Non pensare!! O sei cos? o ti bando dalla felicit?!".

si esattamente quello che volevo sapere..ma chi o cosa ha dato origine a sta storia? cio? ? stata la chiesa o anche abramo no? mose ecc..ad inventarla? un po' come l'antico testamento che narra di adamo ed eva..chi si ? inventato adamo ed eva? e da cosa ha preso certi elementi? sempre dalla tradizione pagana?
mmmmmmmmmmmmmmmh dai su non odiatemi!!
scusate se sono stressante!
:( Mag

Mag ti prego di utilizzare un registro diverso per esprimerti!
Come vedrai gli argomenti trattati sono molto delicati e per questo degni di rispetto.
Per questa volta passi, la prossima volta cancello il messaggio senza correzioni!

Berkana

scusami tanto berkana!

Sono daccordo con Berkana, ed anzi suggerirei di affrontare questo argomento cercando di mantenere separate le concezioni pagane da quella cristiana.
Per ovvie ragioni discostano e non hanno la stessa visione del demonio, cos? come in magia la stessa immagine del demonio ha significati differenti in relazione al tipo di magia stessa.


chamo

scusami ma io non voglio discostare la visione pagana da quella cristiana...siccome ho notato che siete un forum ultra serio.. mi sono permessa di avanzare delle domande, si delicate ed impegnative, ma che nesuno mui mi ha saputo rispondere come hermete..ttuto qua..
se il mio post ? di disturbo..chiudetelo e cestinatelo

elfobianco)O(
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 731
Iscritto il: 15/01/2007, 18:57

Messaggioda elfobianco)O( » 06/02/2007, 0:34

ma chi o cosa ha dato origine a sta storia?


per rispondere a questa domanda dovremmo andare indietro nel tempo almeno di mille e ottocento anni più o meno all'epoca del concilio di Nicea. in quel concilio hanno costruito le basi della grande istituzione della chiesa, e alcuni storici dicono che la rappresentazione del diavolo con corna, barba, piedi caprini ecc.. sia stata fatta proprio in quel concilio. inoltre quel concilio condann? la dottrina ariana e costruendo un simbolo che fosse comune a tutte le chiese di quel tempo. infatti la bibbia come si conosceva in quel tempo non esaudiva le richieste di chi voleva avere il potere temporale oltre a quello spirituale, e allora si pens? bene di modificarne il contenuto e di inserire un simbolo battesimale cos? da mettere in evidenza il rapporto Padre e Figlio. figlio generato dal padre dalla sua stessa sostanza.

Elfo)O(

Nechesherion
Civites
Civites
Messaggi: 66
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Nechesherion » 06/02/2007, 0:35

Io credo che il lucifero sia originato come allegoria dell'operazione alchemica, come un simbolo che racchiude in s? il potere e la sapienza della suddetta operazione, il sergeto ? nel serpente che divora s? stesso...
Sapendo che l'antico testamento ? una raccolta di miti mediorientali, Adamo ed'Eva sono i protagonisti di una leggenda, per? in questo si pu? trarre un insegnamento se si pensa ad'Adamo come all'uomo e ad'Eva la donna...

Avatar utente
Chamo
CERIMONIERE
CERIMONIERE
Messaggi: 726
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Chamo » 06/02/2007, 0:36

Mag, forse hai frinteso le mie parole, ma ho voluto semplicemente sottolineare la differenza che intercorre tra la visone cristiana e quella pagana, in ragione del NON creare confusione, e di mantenere separate due concezioni che seppur con attinenze, hanno dato adito a dei cambiamenti culturali nei popoli, arrivando a modificare la concezione stessa della magia.
Comunque fosse, la mia non era ne una critica, ne una diretta accusa al tuo post.
Mi spiace se lo hai interpretato in questo modo, ma ripeto che l'importanza dell'argomento trattato dovrebbe di per se suggerire maggior riflessione.

chamo
Chamo
...no juegues con la oscuridad si quieres salir victorioso.....

Mag
Civites
Civites
Messaggi: 40
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Mag » 06/02/2007, 0:37

ho letto tutto..
scusa chamo se ti ho frainteso.. comunquq vi ringrazio per le vostre risposte..avete arricchito questo mio lato sulla storia di lucifero che non conoscevo..a parte quello che si pu? scorgere dall'inferno di dante.
quindi tutto parte dal concilio di nicea..quante cose sono state decise in quel concilio(per esempio come leggevo dal libro "la verit? sul codice da vinci" che in uel concilio anche la santit? sul cristo ? stata decisa li).
sono contenta di stare tra voi perchè siete molto esperti e mi chirite diverse cose..e scusate se dico le parolacce
complimenti a tutti voi per lo studio applicatovi..e perdonatemi se appaio troppo curiosa.

Mag

elfobianco)O(
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 731
Iscritto il: 15/01/2007, 18:57

Messaggioda elfobianco)O( » 06/02/2007, 0:38

mag senza la curiosit? il mondo si fermerebbe quindi non ti preoccupare di domandare e domandare, anzi ci fa piacere che fai domande....

per ritornare a lucifero e al concilio di nicea (concilio dei cattolici) hai detto benissimo che li si ? costruita la divinit? di dio, come ha gia detto si ? costruito il rapporto padre-figlio e si sono cancellate molte cose. per questo si sono combattute molte battaglie. ma dobbiamo anche dire che la fede nicena ha dovuto fare cos? perchè ha visto che il culto agrario era difficile da debellare dalla mente dei contadini di quel tempo, e per fare questo ha cercato di non traumatizzare molto la cosa. Infatti se notiamo bene molte cose del cristianesimo riguardano il paganesimo (ma questo era gia saputo) ma in particolare volgio anche far notare un'altra cosa la figura di maria madre.... ci sono tante madonne, tra cui molti madonne negre, queste madonne non sono altro che raffigurazioni di dee e molto probabilmente della dea egizia Iside... se mettiamo insieme tre figure del cristianesimo avremo proprio i tre lati della dea (fanciulla, madre, anziana) queste tre figure non sono altro che Maria, Anna ed Elisabetta appartenenti alla stessa famiglia...

Elfo)O(

Mag
Civites
Civites
Messaggi: 40
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Mag » 06/02/2007, 0:40

se mettiamo insieme tre figure del cristianesimo avremo proprio i tre lati della dea (fanciulla, madre, anziana) queste tre figure non sono altro che Maria, Anna ed Elisabetta appartenenti alla stessa famiglia...

Elfo)O(


questa non la sapevo..chi sono anna ed elisabbetta??
chi sarebbero, a parte maria, le due donne del cristianesimo?

per quanto riguarda le madonne scure..io sapevo anche un'altra versione,oltrea a quella di iside, che i pagani, mettevano la statua della dea, madre natura, tra la terra dei campi per avere il raccolto più fertile che col temp la roccia divent? scura..

la madonne nere, sono più comune nell'europa dell'est, non mi stupisce che la religione ortodossa abbiamo come icone la madonna nera..

elfobianco)O(
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 731
Iscritto il: 15/01/2007, 18:57

Messaggioda elfobianco)O( » 06/02/2007, 0:44

Anna ? la madre di maria Sant'Anna colei che guida Maria verso la gravidanza, mentre Elisabetta ? la madre del battista non ch? cugina della madonna vorrei anche dire che la madonna viene chiamata Vergine quindi Fanciulla...

per le madonne nere hai completamente ragione io ho dato una versione raggruppata

Elfo)O(


Torna a “Il Pantheon”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite