Mito di Teseo e del minotauro

Riflettiamo insieme sulle Divinità  e sul loro culto

Moderatore: CONGREGA

LightShadow
Civites Aurum
Civites Aurum
Messaggi: 360
Iscritto il: 15/01/2007, 20:13

Mito di Teseo e del minotauro

Messaggioda LightShadow » 31/01/2007, 20:19

Volevo riportare questo mito che mi ha sempre affascinata fin dalle elementari^^
tutti avranno sentito almeno una volta il famoso mito di Teseo e del Minotauro...

In tempi antichi viveva il crudele re Minosse, sovrano di Tebe, che aveva assediato Atene che in quel momento era afflitt? da povert? e carestie. Egli aveva imposto un atroce tributo agli Ateniesi, governati all'epoca dal re egeo: per nove anni il re di atene doveva consegnare ogni anno sette ragazze e sette ragazzi da dare in pasto al Minotauro, essere dal corpo di uomo e dalla testa di toro inviato per castigo dal dio Nettuno, nato dall'innaturale accoppiamento di Pasifae (moglie di Minosse) e di un toro. da qui nacque appunto il Minotauro. egli viveva nel Labirinto , intricata costruzione fatta di corridoi e sotterranei, antri e cunicoli.

Teseo, mitico eroe greco ed autore di numerose imprese eroiche, un giorno deliber? di porre fine alla crudelt? di Minosse. Part? cos? alla volta di Creta insieme all'ultimo gruppo di poveri giovani destinati alle fauci del mostro. Giunto syull'isola riesce a far iinnamorare di s? la bella Arianna, figlia di Minosse e con il suo aiuto entr? insieme alle altre sciagurate vttime, munito di una potente mazza, nel d?dalo tenebroso (cos? veniva acnhe chiamato il labirinto essendo opera di Dedalo). L?innamorata arianna decise di venire in soccorso all'eroe, gli aveva fornito una grossa matassa di filo che, lasciata via via dietro s? da teseo, gli serv? per ripercorrere all'indietro il tortuoso cammino, fino a ricondurlo all'uscita. Questo celebre filo ? noto appunto come il "filo di arianna".
Teseo si trova ad affrontare corpo a corpo il tewmibile Minotauro, ma alla fine riesce ad avere la meglio colpendo il mostro con la sua potente mazza e facendolo stramazzare al suolo.
L?incubo dei sacrifici umani imposti dal crudele Minosse finalmente svanito.
I due amanti fanno rotta insieme verso Atene, insieme alle giovani vittime scampate alla furia del minotauro.

Ma fu prorpio durante il viaggio di ritorno che si consuma il dramma...
Arianna voleva sostare su un'isola per riposarsi. Mentre lei si trova sull'isola, si scatena un potente uragano che trascina via, la nave, dove era rimasto teseo con gli altri giovani. La povera Arianna, rimane cos? sola e disperata sull'isola.
Ma il dramma non termina qui...
Teseo si dimentic? delle parole del padre Egeo che disse di levare le vele bianche in caso di vittoria e quelle nere nel caso l'eroe fosse morto divorato dal Minotauro.
E il dramma si conclude: il vecchio padre Egeo, credendolo morto, cede all?eccesso di dolore e, in gesto disperato, si precipita dalle rocce nel sottostante mare. Il mare che da allora prese il nome da lui: il Mar Egeo, appunto.

Light

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 03/02/2007, 22:43

Si ? molto bello,il labirinto ? la rappresentazione della mente umana,l'inconscio...Teseo ? la razionalit?, il Minotauro ? l'istinto brutale che se prende il sopravvento distrugge senza pensarci due volte.
Il filo di Arianna ? il senno,la ragione che ci d? i mezzi per uscire e la forza di usarli...

LightShadow
Civites Aurum
Civites Aurum
Messaggi: 360
Iscritto il: 15/01/2007, 20:13

Messaggioda LightShadow » 03/02/2007, 22:43

Non mi ero mai soffermata a vedere questi aspetti allegorici sai...

grazie dell'illuminazione^^

Light

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 03/02/2007, 22:44

Se ci pensi ? quasi banale la cosa,se guardi il mito e la sua collocazione storica..? facile comprendere che non ? altro la trasposizione del problema del tempo.
Creta era una potenza e le citt? della Grecia le erano tutte sottomesse..il sacrificio dei fanciulli e delle fanciulle non sono altro che i tributi che spettavano a Minosse e il fatto che Teseo sia riuscito a sfuggire indica il declino di tale potenza...i miti danno una spiegazione a eventi passati e cercano di raccontare in modo allegorico

LightShadow
Civites Aurum
Civites Aurum
Messaggi: 360
Iscritto il: 15/01/2007, 20:13

Messaggioda LightShadow » 03/02/2007, 22:45

i miti danno una spiegazione a eventi passati e cercano di raccontare in modo allegorico


Verissimo^^

Solo che non avevo mai rifletutto più di tanto suo significato allegorico^^

Light


Torna a “Il Pantheon”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite