I Piceni ed il Ver SAcrum

Riflettiamo insieme sulle Divinità  e sul loro culto

Moderatore: CONGREGA

Lupercus
Civites
Civites
Messaggi: 69
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

I Piceni ed il Ver SAcrum

Messaggioda Lupercus » 05/02/2007, 23:53

L'origine mitica dei Piceni ? legata ad un rito di ver sacrum (primavera sacra), con il quale si consacravano agli dei i nati durante la primavera. Essi, una volta divenuti adulti, lasciavano il proprio territorio per colonizzare una nuova terra, costituendo cos? un nuovo popolo. Il ver sacrum dal quale si origin? il popolo piceno fu celebrato dai Sabini.

Il totem (animale-guida) che seguirono i Piceni alla ricerca della loro sede fu il picchio verde, e da questo animale essi presero nome: Piceni significa infatti, per la maggior parte degli studiosi "giovani del picchio verde". La mitica origine sabina del popolo piceno ? confermata da studi linguistici ed archeologici. Anche l'importanza dei totem ? confermata da testimonianze archeologiche, come il coperchio bronzeo con statuette di guerrieri che danzano intorno al totem, conservato al Museo archeologico nazionale delle Marche di Ancona. Probabilmente per?, la cultura Picena in senso lato, nacque dalla fusione della componente sabina con una precedente civilizzazione di origine orientale, transadriatica, forse non indoeuropea, riconducibile al mitologico re Asi. Questo spiegherebbe l'origine etimologica di toponimi come Ascoli, Aso ed altri, tesi confermata dalla parola "askl" che in Anatolia indicava centri abitati fortificati. Sempre di origine mediorientale era anche il culto preromano della Dea Cupra, il cui tempio nei pressi dell'odierna Cupra Marittima, era un centro religioso rilevante che mantenne importanza anche in epoca romana.

Torna a “Il Pantheon”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite