Idhunn e le mele della giovinezza

Riflettiamo insieme sulle Divinità  e sul loro culto

Moderatore: CONGREGA

elfobianco)O(
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 731
Iscritto il: 15/01/2007, 18:57

Idhunn e le mele della giovinezza

Messaggioda elfobianco)O( » 27/02/2007, 11:25

Di questa Dea non si riesce a trovare quasi nulla ? una divinit? scandinava, moglie di Bragi e custode delle mele della giovinezza. Il suo mito non ? molto conosciuto e cercando su tutto il web non ho trovato granch? pensavo che voi cittadini potete darmi una mano mi rimetto alle vostre conoscenze^^

Elfo)O(

LadyWillow
Civites Excelsus
Civites Excelsus
Messaggi: 256
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda LadyWillow » 27/02/2007, 16:53

Dunque ho trovato appunto il mito nordico delle mele della giovinezza, parallelo a quello delle Esperidi..

Il mito ? lungo, cerco di riassumerlo: Nelle serate invernali gli Dei amavano raccontare ai visitatori antichi racconti. Una sera il consiglio degli Asi aveva accolto Aegir, il re, e Bragi, il più abile narratore si mise a raccontare di come gli Dei avessero perso e riconquistato le mele di ldhunn più volte in passato. Questi frutti donavano sempre nuova vita alle divinit?. Bragi narr? cos? come Odino, Loki e Hoenir uscirono dalle mura di Asgardh, in cerca di avventura..E dopo un lugo viaggio ebbero fame e sentirono in lontanza un muggito, che seguirono e presero cos? il bue "più in forma" e costruirono un sedyr per cuocere l'animale. Trascorso il tempo necessario credetero che il bue fosse ormai cotto, invece era ancora crudo, anzi era come se non fosse mai stato sfiorato dalle fiamme. Cos? i tre giovani ricoprirono il sedyr e restarono in attesa. Quando per? tornarono a guardarlo la carne era immangiabile. I giovani delusi volevano ormai lasciare quel luogo, ma ad un tratto udirono una voce e sui rami di una quercia vi era posata un'acquila la "signora degli uccelli" afferm? di essere stata lei ad impedire la cottura dell'animale. E cos? sarebbe stato a meno che i tre non l'avessero diviso con lei, e temendo la furia divina essi accettarono. Loki irritato dalla quantit? riservata al rapace prese a colpirlo con un asta che l'animale afferr? prendendo il volo e portando il dio con s?. Loki ormai esausto supplic? l'aquila di lasciarlo da qualche parte in cambio le avrebbe dato qualsiasi cosa. Il rapace rispose che lo avrebbe liberato solo se gli avesse portato le mele dell'eterna giovinezza custodite da ldhunn. Il Dio accett? ed ebbe salva la vita e una volta tornato ad Asgardh, inizi? ad elaborare un piano. Voleva convicere Idhunn che nel bosco c'erano delle mele più belle di quelle da lei possedute e riusc? a convincerla a seguirlo, portando con s? le mele per il confronto. Una volta trovatisi in una radura apparve l'acquila che afferr? la fanciulla portandola con s?. Il rapace non era altro che il gigante Thiazi, signore di Thrymheim, uno dei più importanti regni dello J?tunheim. Gli Dei senza mele iniziavano a decadere. Odino convoc? un'assemblea per scovare il traditore. E l'ultimo ad essere stato visto insieme ad ldhunn era stato Loki e conoscendo la sua innata malvagit? fu chiaro che lui solo avrebbe potuto compiere tale gesto. Stretti attorno a lui gli Dei gli intimarono che l'avrebbero ucciso se non avesse riportato Idhunn e le mele e cos? il giovane prese il manto di penne di falco di Freya e si diresse nel Nord.

LadyWillow
Civites Excelsus
Civites Excelsus
Messaggi: 256
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda LadyWillow » 27/02/2007, 17:32

Una volta avvistata la casa di Thiazi, vi entr? e vide Idhunn in lacrime. Il gigante era ad una battuta di pesca, cos? Loki si affrett? a trasformare Idhunn in una piccola noce, e la port? con s?. Il gigante ormai di ritorno s'accorse dell'accaduto e torn? ad essere un'Aquila. In breve tempo avvist? il falco che si dirigeva verso la citt? degli Dei. Questi ultimi notando la situazione accorsero in aiuto di Loki formando dei mucchi di trucioli ai quali poi diedero fuoco facendo bruciare l'acquila e trafiggendo Thiazi. La figlia Skadhi animata dalla vendetta si presento ad Asgardh e per evitare disgrazie gli Dei le concessero di sposarsi uno di loro, in base ai suoi piedi, diventando Dea. Lei accett? e scelse il dio che aveva i piedi più bianchi pensando che fosse Balder, il figlio di Odino celebre per la sua bellezza ed il candore della carnagione. Ma invece era Njdrdhr, il dio che aveva perennemente i piedi nel mare. Ora doveva esaudire la richiesta di lei: farla ridere. Tutto ci? sembrava un'ardua impresa in quanto ella aveva il volto imbronciato, ma Loki aveva in mente una scena: il signore degli inganni leg? una corda alla barbetta di una capra e, denudatosi, fiss? l'altro capo della fune al proprio scroto. La capra ed il dio, intimamente legati, si tiravano l'uno con l'altro ed emettevano, ognuno secondo la sua natura, delle grida di dolore. Loki, poi, con una vocettina querula, mischiava alla schietta espressione di dolore dei gridolini di piacere, simulando una grossolana eccitazione. La scenetta ebbe termine quando Loki, mimando gli spasimi che precedono l'orgasmo, si lasci? cadere sul grembo della gigantessa che scoppiù in una sonora risata. Skadhi si riconcili? con gli Asi che l'accolsero tra di loro. Odino infine trasform? gli occhi di Thiazi in due stelle, che erano chiamate ?occhi del gigante?.

^^

LadyWillow
Civites Excelsus
Civites Excelsus
Messaggi: 256
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda LadyWillow » 27/02/2007, 17:33

Immagine

Questa ? Idhunna e l'albero delle mele.

elfobianco)O(
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 731
Iscritto il: 15/01/2007, 18:57

Messaggioda elfobianco)O( » 27/02/2007, 21:07

Grazie delle informazioni^^ sicuramente molto bello il mito peccato che oltre a queste poche cose Idhunn ? completamente dimenticata.
So che Idhunn ? la Dea vergine nonostante il matrimonio con Bragi.


Elfo)O(

LadyWillow
Civites Excelsus
Civites Excelsus
Messaggi: 256
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda LadyWillow » 28/02/2007, 17:08

Figurati ^^ L'unica cosa che posso aggiungere ? che viene chiamata anche Iduna che ? moglie di Brogeo..


Torna a “Il Pantheon”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti