Riflettiamo sulle origini...

Riflettiamo insieme sulle Divinità  e sul loro culto

Moderatore: CONGREGA

Tempesta
Civites
Civites
Messaggi: 26
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Tempesta » 10/09/2007, 21:34

E su certe lacune concordo pienamente. :D
Forse nella mia presentazione dovevo mettere che sono un tantinello polemica...
Per? ? anche vero che libri divulgativi su certe cose sono molto rari e che in generale si preferiscono le 'belle favolette'...
Sulla gerararchizzazione, non era nelle tue idee per? ho l'impressione che si teda verso questo... ma come ho detto ? una mia impressione...

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 12/09/2007, 11:59

Sulla gerararchizzazione, non era nelle tue idee per? ho l'impressione che si teda verso questo... ma come ho detto ? una mia impressione...

Raccontami la tua impressione...perchè davvero non ? mia intenzione, dimmi dove ti sembro intenzionata a gerarchizzare, probabilmente non me ne sono accorta.

Berk

Tempesta
Civites
Civites
Messaggi: 26
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Tempesta » 13/09/2007, 14:16

La mia impressione non ? nata solo dal tuo post, ma da come si era sviluppata tutta la discussione. Non saprei come spiegarlo a parole...
? indubbio che per alcune forme di paganesimo moderno una conoscenza delle storia ? inevitabile (sto pensando a forme come l'Asatru).
Per altre questa connessione forse non ? cos? forte. Ed in quest'ultimo caso, ? indispensabile una conoscenza storica? Poi ? ovvio ci sono persone piu' interessate alla storia e allo sviluppo di certi concetti rispettoa da ltri.

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 13/09/2007, 22:11

Per altre questa connessione forse non ? cos? forte. Ed in quest'ultimo caso, ? indispensabile una conoscenza storica? Poi ? ovvio ci sono persone piu' interessate alla storia e allo sviluppo di certi concetti rispettoa da ltri.


Capisco il tuo discorso ma non lo condivido, perdonami.
Che un pagano sia wiccan, asatru o neo-pagano, io credo che una ricerca sul proprio culto, ci aiuti a capire meglio chi siamo.
Una ricerca nemmeno poi cos? difficile, perchè credimi io non sto trovando nessuna difficolt? e non sto facendo chiss? quale ricerca storico.antropologica.

Dico quest, perchè ho notato tra i pagani troppe frasi a pappardella e questa csa mi sconvolge non poco quando poi li sento criticare cristiani o cattolici che inneggiano con i loro dogmi senza dare ulteriori spiegazioni.

Berk

Tempesta
Civites
Civites
Messaggi: 26
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Tempesta » 13/09/2007, 23:04

Scusami Berkana, ma non ho capito cosa non condividi?

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 13/09/2007, 23:24

Per altre questa connessione forse non ? cos? forte. Ed in quest'ultimo caso, ? indispensabile una conoscenza storica?


Forse ho frainteso, ma dalla tua risposta ho interpretato che per te questa conoscenza storica non ? poi cos? importante, forse sbaglio, ma ? se cos? fosse ? questo che non condivido...invece per me lo ?.

Berk

Avatar utente
DarknessItalia
MAGISTER
MAGISTER
Messaggi: 392
Iscritto il: 15/01/2007, 18:51
Località: Calabria - Crotone
Contatta:

Messaggioda DarknessItalia » 13/09/2007, 23:33

Credo che il discorso si stia un tantinello spostano dalla sua originariet?...
Come dice giustamente berky, v? bene dire sono pagano... ma per carit? diciamolo con coscienza di cose... non s? assolutamente come alcuni sedicenti pagani si definiscano cos? senza poi nemmeno sapere qual'? il culto o credo che loro stessi dicono di seguire... e come se io o chiunque altri di noi domani dica "sono un seguace della religione bididib?" senza sapere assolutamente nulla di tale cosa... e poi magari solo poi dopo tanti anni in cui mi sono fieramente definito suo seguace scopr? magari che il loro credo ? totalmente opposto al mio.
Per dire sono questo... sono quello, ? indubbio dover sapere cosa si dice di essere, e questo si pu? avere in un unico e solo modo... ovvero cercando di studiare quanto più possibile sulla propria religione o sedicente tale.

Darkness Italia

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 13/09/2007, 23:38

Per dire sono questo... sono quello, ? indubbio dover sapere cosa si dice di essere, e questo si pu? avere in un unico e solo modo... ovvero cercando di studiare quanto più possibile sulla propria religione o sedicente tale.


Esattamente quello che intendo...Dark questa volta sei tu ad essere chiaro e cristallino con poche e semplici parole. :D
Fai progressi... :allegrotto:

Berk

Tempesta
Civites
Civites
Messaggi: 26
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Tempesta » 13/09/2007, 23:54

La mia voleva essere una riflessione e una domanda di chiarimento.
Quindi ritieni che , anche se la tua tradizione non ne abbia 'bisogno' (ovvero non sia una tradizione che mira alla ricostruzione storica) una certa consocenza sia necessaria.
Scusa i giri diparole.
Per quanto mi riguarda il problema non me lo ero posto, in quanto prima ho studiato certe cose e poi mi sono trovata ad 'applicarle'.
? anche vero che a me piace sapere chi viene a cena, e se c'? un qualche infitrato cerco di sapere con chi ho ache fare...
? comunque vero che certe mitizzazioni sono all'ordine del giorno in questo ambiente

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 14/09/2007, 0:37

Quindi ritieni che , anche se la tua tradizione non ne abbia 'bisogno' (ovvero non sia una tradizione che mira alla ricostruzione storica) una certa consocenza sia necessaria.



Eh s?.

Berk


Torna a “Il Pantheon”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti