Storie di incroci che conducono....

Riflettiamo insieme sulle Divinità  e sul loro culto

Moderatore: CONGREGA

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Storie di incroci che conducono....

Messaggioda Felce » 14/12/2007, 21:01

Croci e incroci,simboli e immagini che sempre si ricollegano e che ogni volta fanno pensare...

Era un argomento che volevo trattare qualche tempo fa,poi mi sono dimenticata^^.

Nella cultura popolare l'incontro tra il cardo e il decumano possiede non solo un'immagine relativa alla croce divina ma anche a luogo di "crocevia" tra questa e l'altro mondo.

Se il giorno dei morti siete in prossimit? di un'incrocio state bene attenti a non passarvi in mezzo..potreste tagliare la strada a qualche povera anima che cerca di risalire in cielo...sicuramente qualche nonna vi ha raccontato questa storia ed ? per questo che anticamente si accendevano dei piccoli ceri vicino a questi punti..o si deponevano fiori...oggi non lo si fa più per? ? rimasta la cultura di accendere un cero per quelle anime che nessuno più ricorda...

Una porta o un cancello se preferite che si apre in un giorno preciso,un giorno di potere che da la possibilit? agli spiriti di camminare e qualche volta essere visti da chi non potrebbe.
Anche su questo ci sono storie..persone che vedono la chiesa gremita di gente che al suono delle campane svaniscono...insomma luoghi fatti apposta per appositi giorni.

Anche la cultura classica ci parla di divinit? poste agli incroci delle strade...come Ecate non a caso dea degli Inferi...o Pap? Legba detto Dio Crocicchio...

Tutto si incontra e non fa parte ne di una ne di un'altra cultura sono energie e immagini che appartengono alla magia e al soprannaturale che l'uomo forse non riuscir? mai a comprendere del tutto.

Torna a “Il Pantheon”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite