La Cabala

Magia ed Esoterismo in Oriente

Moderatore: CONGREGA

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 12/02/2007, 15:41

LA CABALA MAGICA
Lo studio della Cabala come si ? visto s?? differenziato in due aspetti:
-religioso e teosofico
-sfruttamento degli elementi magici
E? questa duplice ricerca ? normale se si pensa,che gi? l?epoca narrata dalla Bibbia ci regala esempi di magia,nonostante l?assoluto divieto.
Per fare esempi noti,basti pensare a Mos? che riceve da Dio,una verga che egli pu? trasformare in serpente e con il quale fa zampillare l?acqua da una roccia e l?ultimo dei suoi prodigi:Il passaggio del Mar Rosso (Esodo).
?Allora il Signore disse a Mos?:?Perch? gridi a me?comanda ai figli di Israele che si muovano e alza la tua verga,stendi la mano sul mare,sull?asciutto.Ed io,ecco lascer? che si ostini il cuore degli Egiziani,al punto che anch?essi vi entreranno dietro ad Israele..?
Mos? intanto stese la sua mano sopra le acque,e il signore con un potente vento orientale(ricordo che a est vi era il paradiso terrestre e il regno di Dio)fece ritirare il mare tutta la notte,rendendolo asciutto, e le acque rimasero divise.
Allora i figli di Israele entrarono.?
Dopo di lui c?? l?esempio di Giosu? che conquista Ai puntando la spada verso di lei durante lo scontro come fosse una bacchetta.
Nell?epoca biblica,il popolo ebraico conosce il nome di Dio che viene pronunciato tremando,perchè ? scritto:?Non pronunciate il nome di Dio invano?e lo si sostituisce con altri nomi al di fuori del tempio.
Ma l?osservanza della Cabala ? di pervenire al vero nome della divinit? e alla conoscenza di esso,? ovvio che il cabalista sapr? giostrarsi in modo invidiabile del sacro Tetragramma Y H W H (Yaveh) per usarlo nella sua valenza magica.
Per compiere miracoli e prodigi, chi pratica la suddetta dottrina,invoca il nome di Dio ed essi vengono chiamati Baale shem.
Alcuni rabbini hanno una grande conoscenza e usando il solo nome divino possono fare grandi cose.
Spesso,nella cabala magica si fa riferimento al demoniaco e all?inferno,lo stesso Dante e Raimondo Lullo pare si siano scambiati dei manoscritti che riguardavano ci??
Il rapporto con queste entità ? chiaramente di derivazione biblica,molto diversa da daimon/daimos greco;quando si parla di demoni non si intendono entità-spirito semisuperiori che dimorano la terra,ma di entità che hanno disubbidito al Dio supremo e che senza la convocazione umana,tranquillamente brulicano sulla terra e vivono nel mettere i bastoni tra le ruote agli uomini.
Ovviamente il loro capo ? Satana che riunisce sotto di s? entità diaboliche come:Shedim,Nazikim,Ruchot,Lilim.

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 12/02/2007, 15:41

RAPPORTO CON IL DEMONIACO

Si racconta che una volta re Salomone sia riuscito ad impadronirsi di Asmodeo,il demone dei desideri impuri ed il padrone dei shedim,riuscendo cos? a compiere molte cose prodigiose.
Molte volte gli scritti cabalistici nominano ?Lilit?,demone femmina,che ? stata la prima sposa di Adamo,dal quale venne poi abbandonata per Eva.Per questo lei ? gelosa dei bambini e cerca di nuocergli perchè figli della discendenza del suo ex marito?oggi avrebbe risolto facendogli causa^^?
In questi testi ? facile notare la coloritura un po? troppo fantastiche,che aiuteranno non poco a crescere il materiale demoniaco dedicato alle streghe,infatti leggete cosa pensavano:
I demoni sarebbero mortali,come noi ma hanno delle abitudini diverse e per proteggerci da loro bisogna conoscerli a fondo,vivono in:
-luoghi lugubri
-Paesi nordici(io lo sapevo che la lega non era umana u.u)
-cimiteri e rovine
Viste le loro inclinazioni tipo film horror,la sera bisogna stare a casa e se si esce non si deve dare confidenza a nessuno?.perchè ? difficile riconoscerli,l?unico modo per smascherarli ? controllare che abbiano l?ombra?se non c??..non ? umano!!
Sono molto veloci,alcuni hanno le ali,altri un corno in mezzo alla fronte e il corpo ricoperto di scaglie e peli.Il loro divertimento maggiore ? quello di diffondere le malattie ma la Cabala provvede anche a questo con invocazioni,amuleti e talismani contenuti nel ?Libro di Raziel?angelo protettore.
Nella pratica per evocarli,il mago utilizza la ?Chiave di Salomone?.
Per fare ci? bisogna copiarlo a mano per creare un contatto tra le parole e il magista.
Gli strumenti,dalla penna al pugnale devono essere di fattura artigianale fatti dall?utilizzatore.
Si potr? operare solo dopo 9 giorni di digiuno.
Il mago traccia un cerchio con il pugnale e vi iscrive dei segni cabalistici ben precisi,dopo di che si sacrificher? un agnello,con la pelle usata come pergamena si disegneranno dei pentacoli.
Il rituale dure abbastanza,al suo termine appariranno alcuni demoni in ordine crescente di importanza,il capo della simpatica combriccola arriver? per ultima con fare ?maestoso?.
Il mago si presenta,nel modo che lui sa,brucia l?incenso in onore del ?capo?e gli mostra i segni cabalistici.
Solo alla fine,dopo aver fatto tutto con minuzia il mago potr? chiedere?.e sarà fatto,poi gli invitati prenderanno congedo e il magista dovrà fare bene attenzione a non rompere il cerchio?pena lo scorticamento.
N.B
Quello che vi ho raccontato ? un rituale privo di simboli e materiali vari..quindi ? credo che sia innocuo per chi legge,inoltre ? un procedimento riportato da fonti antiche..molto si perde nella leggenda.

LA CABALA E I SOGNI E LA DIVINAZIONE
I messaggi onirici vengono mandati all?uomo da angeli e demoni e la cabala insegna che anche da un brutto sogno si possono trovare indizi favorevoli.
Anche nella stessa Bibbia vi sono sogni profetici,un esempio ? il re di Babilonia,Nabucondosor che sogn? un?enorme statua splendente;Daniele racconta una pietra staccatasi da un monte colpisce la statua che si frantuma,ma la pietra in questione diventa grandissima,diventando una montagna che riempie la Terra.
Nella Genesi,Giuseppe interpreta il famoso sogno del faraone delle 7 vacche grasse e delle 7 vcche magre e delle spighe?.
Nello Zohar si parla anche di chiromanzia che la si applica solo al presenta in quanto le linee danno solo il carattere dell?indviduo.

xaarquath
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 17
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda xaarquath » 20/12/2007, 16:39

mmm.... non vedo nessun riferimento alle qliphoth.... le qliphoth sono il lato oscuro della cabala. le qliphoth sono i princip? dell'ombra e le antitesi che sono nascoste dietro tutte le cose. Il lato della luce rappresenta, nella Cabala, princip? matematico/geometrici attraverso i quali Dio ha creato il mondo. I Qliphoth corrispondono ai frattali e ai princip? del caos. I Qliphoth sono le forze divisorie e distruttive. La Cabala Qliphotica usa le forze della distruzione per liberare l'adepto dalle limitazioni della creazione. Attraverso queste forze possiamo imparare a creare. Nella Cabala, Lucifero e gli angeli caduti sono coloro che per primi usarono le forze Qliphotiche per liberarsi da Dio. I pr princip? della luce mantengono gli angeli ed il resto della creazione nei loro cerchi rigidi e predeterminati. Le forze oscure rompono questi cerchi e rendono possibile una libera volontà ed un'esistenza individuale al di fuori di Dio.
la teoria sulla creazione dei qliphoth ? la seguente, dio fece un esperimento, sostenendo che un mondo non poteva essere distrutto se vi fossero state almeno due persone giuste, cos? cre? tre mondi dalla malvagit? assoluta di geburah... il primo era malvagio, il secondo era peggio del primo e il terzo ancora peggio degli altri due, tanto che tent? di prendere il posto di dio..... fallito l'esperimento anche l'ultimo mondo venne risucchiato all'origine (binah), dio cre? un mondo dove la "severit?" di geburah venisse bilanciata dalla "piet?" di chesed.... ma non tutto and? per il meglio, vi erano rimasti ancora dei frammenti di quei tre mondi... questi frammenti sono le qliphoth.....

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 21/12/2007, 20:03

Tutto qua?O.O...dicci di più..io ho sempre letto nella Cabala una ricerca infinita verso Dio ma non solo verso di lui anche verso l'anima umana..e la creazione di essa(Golem).
Personalmente anche se apparentemente le Sephirot sembrino rigide le ho sempre viste come un qualcosa di dinamico in perenne engico lavoro un p? come le qundalini...? sempre l'uomo che si impegna a fra funzionare le lancette a prescinere da Dio...dal bene o dal male di conseguenza anche la visione di esso.

xaarquath
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 17
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda xaarquath » 21/12/2007, 22:39

fra un po poster? tutti i significati delle qliphot, con i loro corrispondenti demoni..... ora non ho molto tempo, sono solo di passaggio

ISIDEAGAR
Civites
Civites
Messaggi: 68
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda ISIDEAGAR » 11/09/2008, 23:42

Se posso essere d'aiuto nelle tue spiegazioni, aggiungo che le 10 Sephirot dell'Albero della Vita vengono associate alle 10 carte degli Arcani minori dei Tarocchi e i 22 sentieri che collegano le Sephirot vengono associati agli Arcani Maggiori.
Un serio studio dei Tarocchi non può non passare dalla connessione con la Cabala.

Per quanto riguarda Paracelso, la medicina che trattava si chiama Spagyrica e non è propriamente uguale alla medicina omeopatica in quanto l'omeopatia cura il con il simile riferito al sintomo rievocando il malessere mentre la spagyrica cura il simile riferendosi allostato di salute e cioè rienergizzando la forza in quel momento carente.

Per la Spagyryca, considerata la medicina degli alchimisti, credo sia il caso di aprire un topic a parte, data la vastità  dell'argomento, se è di interesse.

Pace e serenità  a tutti.

Isideagar

Gufo
Civites Exsilium
Civites Exsilium
Messaggi: 207
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Gufo » 12/09/2008, 11:52

Si dai, (conosci Giorgini? E' un grande...) aspettiamo entusiasti...(come anche le foto della civetta...non me lo dimenticherò e non ti lascerò in pace finchè non le posti eheheheh)

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 12/09/2008, 14:05

Isideagar,sarei molto felice se vuoi ampliare il discorso è bello vedere che qualcuno partecipa seriamente!....sentiti liberissima.
Si dai, (conosci Giorgini? E' un grande...) aspettiamo entusiasti...(come anche le foto della civetta...non me lo dimenticherò e non ti lascerò in pace finchè non le posti eheheheh)



Gufo,ti prego di non rovinare il mio lavoro con questi O.T..abbiamo sempre rispettato questa regole,gradirei da parte tua questa piccola cosa.C'ho lavorato tanto e vorrei solo interventi costruttivi nei post che ho fatto.

Gufo
Civites Exsilium
Civites Exsilium
Messaggi: 207
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Gufo » 12/09/2008, 19:31

Felce non credevo di essere off topic...Giorgini è un grandissimo medico spagyrico i cui prodotti e la cui "filosofia" seguo da anni...per questo chiedevo ad Isideagar che ha introdotto il tema della spagyria se lo conosceva...tutto qui.

ISIDEAGAR
Civites
Civites
Messaggi: 68
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda ISIDEAGAR » 15/09/2008, 21:36

Dopo aver letto attentamente la prima parte, vorrei fare qualche precisazione.
Non riesco a vedere tutta la revisione del discorso e quindi vedrò di farmi capire in altro modo.
Ain = il Nulla, La Causa Icausata di ogni manifestazione, simboleggia il Non essere, incomprensibile, ignoto e inconoscibile. Questo principio per rendere sè comprensibile a se stesso diviene Ain Soph (l'infinito) e poi, Ain Soph Aur, Luce Assoluta e Illimitata.
Per autocontrazione si concentra in un unico punto centrale e senza dimensione che diventa Kheter, la Corona.
Kheter è la causa Prima dell'esistente, il primo Sephirah, la corrente che ne è emessa, l'intelligenza mercuriale è Chokmah,il Padre (il secondo sephirah), la terza sephirah è Binah, il mare, la Grande Madre.
Chokmah è il principio attivo della Conoscenza - Binah il principio passivo - Kheter la Conoscenza stessa. Insieme formano il Mondo di Atziluth o mondo delle Emanazioni.

Il secondo piano dell'Albero, composto da Hesed, Geburah e Tiphereth è chiamato Beriya o Mondo della Creazione. Qui si situano le idee pure, gli archetipi di tutta la Creazione.

Il Terzo piano, composto da Netzah, Hod, e Iesod, si chiama Mondo della Formazione o
Yetzirah, è il mondo delle acque inferiori e delle influenze astrali. Iesod è la Madre Minore grazie alla quale le energie sottili discendono sulla materia.

Il quarto e ultimo piano è composto da un'unica Sephirah, Malkuth e corrisponde al mondo di Assiah tradotto in mondo fisico, quello che noi percepiamo con i 5 sensi.

Questo, per amor di precisione.

L'Albero presenta sulla destra il Pilastro della Clemenza, sulla sinistra il Pilastro del Rigore e al centro il Pilastro dell'Equilibrio.

Assiah corrisponde ai Denari
Yetzirah corrisponde alle Coppe
Beriah corrisponde alle Spade
Atziluth corrisponde ai Bastoni

Quando nasce un bimbo l'anima che lo abita è una diretta emanazione dell'Unico e quindi non ha sessualità  femminile o maschile. E' Unica , il corpo fisicoiche l'anima abita è giocoforza maschile o femminile, poichè appartiene al mondo della manifestazione che è materiale, l'Anima appartiene all'Unico.
Dio è Uno e si manifesta nella dualità .
L'uomo divide, Dio unifica.
Va da sè che Malkuth non sia femminile. Essendo il mondo manifesto contiene il Tutto in manifestazione, maschile, femminile, bianco, nero, passivo, attivo, ecc....

L'interpretazione "separazione tra Dio e creato è la conseguenza del peccato commesso da Adamo di conseguenza la sfera divina è estromessa dal terrena a causa dell'esilio" mi sembra un'interpretazione cattolica.
Dio non può essere diviso dal Creato, poichè DIO E' IL CREATO.
Questo indica a chiare lettere l'Albero della Vita.

Un consiglio Felce, non perdere tempo con i testimoni di Geova, parlano un'altra lingua, quella del fanatismo cieco e bigotto.

Spero di essere stata di aiuto.


Torna a “Sospiri d'Oriente”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti