Gli Anunnaki

Qui si discuterà  di mondi leggendari, luoghi misteriosi e di civiltà  perdute...

Moderatore: CONGREGA

veniliasunita
Civites
Civites
Messaggi: 43
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Gli Anunnaki

Messaggioda veniliasunita » 23/02/2008, 11:17

Avete mai sentito parlare o letto degli Anunnaki e del X pianeta Nibiru?

Secondo Zecharia Sitchin, erano astronauti alieni provenienti dal pianeta X, solitamente identificato con Nibiru o dodicesimo pianeta, giunsero sulla terra circa 450.000 anni reduci da una guerra. Erano sotto il comando di un capo che in accadico veniva detto Ea, Dio dell'acqua, il cui simbolo come quello del Cristo era il pesce, difatti veniva rappresentato come metà  pesce e metà  umano, per questo viene spesso identificato col Nettuno dei greci o col Re di Atlantide. Gli Anunnaki crearono l'uomo geneticamente "a loro immagine e somiglianza" affinché potesse lavorare nelle miniere, si divisero la terra ma tuttavia entrarono in guerra fra di loro; abbandonarono l'uomo alla sua sorte durante il diluvio universale o se vogliamo con la caduta di Atlantide. Comunque ovviamente la storia non si riduce a queste poche parole ma c'e' molto di piu'. A volerci riflettere sopra forse, non e' tutta fantasia. Voi che ne pensate?

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 26/02/2008, 23:11

C'è una storia simile anche sulle divinità  mesopotamiche me l'ha raccontata Azag.

E' sorprendente che tutti i culti e le società  abbiano cose in comune nonostante la lontananza e le differenze linguistiche e culturali.

Sicuramente non è tutto inventato e magari avvalora l'ipotesi di un'unico ceppo genetico e della coppia mitica.

A questo punto viene spontaneo chiedersi...se tutto questo viene da "fuori"..allora anche la percezione del Dio cambierebbe.

Ci sono entrambi e noi li abbiamo identificati con la stessa immagine.

mmm..à§_à§

veniliasunita
Civites
Civites
Messaggi: 43
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda veniliasunita » 27/02/2008, 11:48

Chissa' magari sono la stessa cosa e per gli uomini di quel tempo divennero dei. In effetti e' sorprendente che uomini come maya, aztechi, assiri etc etc sapessero cose cosi' approfondite e fossero capaci di profetizzare eclissi o avvenimenti astrologici cosi' lontani nel tempo. Addirittura calcoli cosi' precisi e complicati. Io credo che qualcuno da fuori e da molto lontano e' venuto a spiegar loro cosa ci fosse al di la' del cielo e proprio perche' venivano dal cielo "anunnaki" divennero dei.

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 28/02/2008, 15:17

A questo punto viene spontaneo chiedersi...se tutto questo viene da "fuori"..allora anche la percezione del Dio cambierebbe.

In che senso?
Lo chiedo perchè almeno per quanto riguarda il Femminino Sacro è concepito come un "qualcosa" che costituisce e contiene l'universo.
Magari però tu ti riferivi proprio all'eventualità  di una scesa da parte di esseri viventi non terrestri che sono i nostri progenitori.
E' una cosa curiosa sì...

Berk

veniliasunita
Civites
Civites
Messaggi: 43
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda veniliasunita » 28/02/2008, 19:09

Si' curiosa e soprattutto piu' logica e credibile. Anche se personalmente credo,o meglio mi piace credere, in una dimensione spirituale. A volte mi chiedo se questa dimensione spirituale, dove ci sono fate e folletti, non sia alla fine coincidente con la dimensione ufo.

Avatar utente
DarknessItalia
MAGISTER
MAGISTER
Messaggi: 392
Iscritto il: 15/01/2007, 18:51
Località: Calabria - Crotone
Contatta:

Messaggioda DarknessItalia » 29/02/2008, 15:01

Allora conosco per sommi capo la storia degli anunnaki e del pianeta nubiro (sarebbe il loro pianeta d'origine) comunque ad ogni buon fine allego l'indirizzo internet di un sito che sembra aver approfondito l'argomento Anunnaki

Darkness Italia

veniliasunita
Civites
Civites
Messaggi: 43
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda veniliasunita » 29/02/2008, 17:14

Si si la conosco anche io ed e' molto affascinante questa storia, anche se c'e' da dire che non sarebbe del tutto sconsiderato credere che sia vero. Ricordiamoci che fu scoperto qualche anno fa' il decimo pianeta o Pianeta X e gia' loro all'epoca ne avevano conoscenza.

gaya
Civites
Civites
Messaggi: 21
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda gaya » 29/02/2008, 17:55

Sono d'accordo!La storia è alquanto affascinante e non è detto che non sia vero.Diciamo che a differenza di tante teorie,questa non mi sembra del tutto campata in aria...

veniliasunita
Civites
Civites
Messaggi: 43
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda veniliasunita » 29/02/2008, 19:19

Giusto non sembra del tutto campata in aria. Sono daccordo con te Gaya.


Torna a “Atlantis insula”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite