HANS

Discussioni generalo ed off topic

Moderatore: CONGREGA

MagOscuro
Civites
Civites
Messaggi: 43
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

HANS

Messaggioda MagOscuro » 01/03/2007, 21:05

Oggi vi voglio raccontare una storia, una storia di merda, una storia di malasanit?, una storia Italiana.

C'era un ragazzo tedesco, uno di questi che sceglie di vivere per strada. Ma non per questo meno solare, meno persona, meno meritevole di essere amato. Spesso andava in giro con i suoi cani e si poteva vederlo per le strade del centro, per le strade del mio quartiere. Lo conoscevano tutti su Via Pio XI e chiss? in quanti altri posti.

3 settimane fa inizia a star male. Un mio amico ne parla con un amico primario, scoprono che potrebbe essere grave. Questo mio amico lo porta al pronto soccorso e il medico gli dice che ? solo polmonite e non ci son posti per ricoverarlo, nonostante il Primario del reparto dicesse ci fossero. Qualche giorno fa, l'ambulanza lo porta all'ospedale d'urgenza, stamattina scoprono che ? morto.

Il prete della cappella dell'ospedale scopre che ? morto, ma non risulta morto, non risulta neanche registrato che sia entrato al pronto soccorso. Questo mio amico viene avvertito dalla moglie stamattina, viene avvertito che Hans ? morto. Tra l'incavolato e il triste questo mio amico parte per l'ospedale e litiga con mezzo pronto soccorso, denuncer? il dottore che non ha voluto curare questo amico tedesco. E se scopre di essere malato denuncer? tutto l'Ospedale.

Avreste dovuto vedere gli occhi di questo amico stamane verso le 11...avreste dovuto vedere la rabbia che usciva dalle sue labbra e i suoi occhi persi. Occhi di chi ha perso un amico, un amico col quale parlava e spesso con il quale mangiava o comunque una persona di cui si preoccupava...

Ciao Hans, nonostante la Malasanit?, nonostante la gente stronza, noi saremo al tuo funerale di cui un prete della chiesa degli Ottimati s'interesser?. Che la Divinit? t'accolga a braccia aperte, in qualunque divinit? tu credessi, e il lupo ti cammini accanto...

dar?o.

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 01/03/2007, 21:13

Sono sicura che Hans ? in un bel posto ora, deve essere cos?, perchè se qualcuno prova amore per te e piange se tu soffri, devi avere dentr di te un focolare, anche piccolo, dove chi ti ama spesso si riscalda e s'illumina della tua luce.
Hans aveva queste caratteristiche.
Non vorrei far ricadere il discorso nella solita solfa sulla Malasanit?, basta la M maiuscola a definirla cos? presente, costante e laceramente, quindi prego gli Dei di volgere il loro sguardo su quest'anima affinch? intraprenda la luce della divina immortalit? tanto meritata.

Me la sento cos?...

ciao Hans.

Berk

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 01/03/2007, 22:35

E' banale dire quanto mi dispiaccia e quanto provo ribrezzo nel sentire storie simili.... e purtroppo, in Italia, ne sentiamo fin troppe... ? banale, ma ? quello che sento!

Ciao Hans, che il tuo cammino continui anche se non più qui in mezzo alle persone che ti hanno voluto bene, che piangono la tua dipartita....!


Hermete

elfobianco)O(
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 731
Iscritto il: 15/01/2007, 18:57

Messaggioda elfobianco)O( » 01/03/2007, 22:54

Vittime, vittime ignare dimenticate, persone, vite spezzate...
Storie di tutti i giorni che si ripetono e fanno tornare alla mente il dolore, il pensiero di non essere nessuno, dimenticati anche in punto di morte...

Chi siamo per trattare cos?? Uomini, donne tutti fatti della stessa pasta. Malasanit?, egoismo umano cos? lo chiamo.

Hans un uomo andato dalla divinit?, come dice Berk aveva chi gli voleva bene e per questo il suo ricordo vivr? e con esso anche la sua vita rester?. Il fuoco dell'animo che emana si sente dalle parole che hai scritto sono vive ed energiche.

Mi scuserai Dario se unisco a questo grido di dolore anche un mio grido, tu sai gia a quale grido mi riferisco, morire lasciare la propria famiglia ? sempre doloroso, per i familiari, per la gente per chiunque, ma morire a venti anni per una distrazione, morire a venti anni per aver attraversato i binari di una stazione invece di passare per un sottopassaggio, morire sotto al peso di un treno. Sogni spezzati.

Elfo)O(

Avatar utente
Chamo
CERIMONIERE
CERIMONIERE
Messaggi: 726
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Chamo » 02/03/2007, 9:20

Hans ha finito in malomodo il suo breve cammino sulla Terra e finalmente ha raggiunto quella dimensione dove tutte le nostre idee e chiacchiere perdono l'importanza ed il senso che noi le attribuiamo.
Hans ? certo libero, adesso, di tutte quelle catene dalle quali tentava di liberarsi con la sua vita " in strada"....liberato dal pagare sulla sua pelle l'incomprensione e l'intolleranza di coloro che non hanno mai pensato al concetto di libert? e rispetto.
Hans sta correndo verso il sole che brillava gia nel suo essere anche quando i suoi giorni erano nelle strade buie del mondo; questo mondo stretto e dove il sole ? sempre più ombra.
Ciao Hans!!

chamo
Chamo
...no juegues con la oscuridad si quieres salir victorioso.....

Avatar utente
DarknessItalia
MAGISTER
MAGISTER
Messaggi: 392
Iscritto il: 15/01/2007, 18:51
Località: Calabria - Crotone
Contatta:

Messaggioda DarknessItalia » 02/03/2007, 9:37

Hans... semplicemente buon cammino, che gli dei veglino su di te, e su tutti i tuoi cari che continueranno a sentirti vicino e speciale...

Darkness Italia

Plenilunio
Civites
Civites
Messaggi: 61
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Plenilunio » 02/03/2007, 14:23

Mi si spezza il cuore nel leggere ancora una volta quanto l'animo umano possa essere cinico e spietato di fronte alla diversit?..
Permettersi di strappare una vita solo perchè ritenuti indegni.. Ma chi siete per decidere chi ? davvero degno!..

Sicuramente nel suo viaggio verso una nuova esistenza Hans avr? modo di dimostrare il reale valore del suo animo, spesso offuscato ed appiattito dai soliti pregiudizi.. L'essenza di ci? che ognuno di noi dovrebbe essere in vita, senza curarsi di come gli altri appaiono.. Conosciamo noi stessi prima di tutto e cerchiamo di capire come poter aiutare gli altri, e non pensiamo a giudicare chi ci appare dissimile.. Ascoltiamo il loro cuore prima di fermarci dinanzi all'apparenza, sentiamo ci? che vogliono dirci.. Amiamoli prima ancora di farli parlare.. accettiamoli per come sono.. accompagnamoli nel percorrere il loro sentiero gi? lastricato di difficolt?..

Doniamo Amore e non Giudizi..

LightShadow
Civites Aurum
Civites Aurum
Messaggi: 360
Iscritto il: 15/01/2007, 20:13

Messaggioda LightShadow » 03/03/2007, 12:35

Che brutta storia, ma quel che ? ancora più brutto ? il fatto che sia una storia vera e, purtroppo, non l'unica di persone abbandonate a se stesse, dimenticate e spazzate via come una foglia secca al vento... Ma al posto di quella foglia sboccer? un germoglio bellissimo... Nulla si perde e tutto ritorna... Buon viaggio Hans... Anche se non ti conoscevo mi ha colpita molto questo fatto...
Che gli Dei siano custodi della tua anima...

Light

wellboy
Civites
Civites
Messaggi: 58
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda wellboy » 04/03/2007, 1:05

Ragazzi scusate l'espressione ma io dico sempre che l'essere umano ? la razza più schifosa al mondo...
che si tratti di animali
di alieni(per chi ci crede)
e addirittua per la sua stessa specie....
Non ho parole.... :!:

silver-eagle
Civites
Civites
Messaggi: 48
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda silver-eagle » 04/03/2007, 12:19

Troppe volte si ? riamasti in silenzio in situazioni del genere, ora bisogna reagire, il tuo amico ha fatto bene a ribellarsi, troppe persone sono morte per inutili protocolli o per la Malasanit?, il genere umano ha perso l'umanit? di cui tanto si vantava, niente in noi puo rievocare la vecchia compassione che distingueva l'uomo dalle bestie.
Che gli Dei o il Dio nel quale confidavi Hans ti conduca sulla strada della gioia; che tutte le creature cantino per la salvezza della tua anima come il mio spirito sta gia facendo per te, trova il riposo del posto in cui stai andando e che la tenerezza delle creature migliori di noi ti accolga.....


Torna a “Platea Urbis”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite