Sbattezzatevi

Discussioni generalo ed off topic

Moderatore: CONGREGA

Lasher
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 15
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Lasher » 30/11/2007, 22:29

Io credo che in Germania facciano le cose con criterio! Detto questo, personalmente le campane alla domenica mattina le trovo davvero invasive. Di certo se decidessi io di suonare tamburi tutta la notte di Beltane qualcuno avrebbe da ridire. Non trovi?

"Molte di queste cose sono state scritte secoli fù....difficilmente vengono messe in pratica..io non sono stata mai ripresa da nessuno..sai perchè,perchè esisteil libero arbitrio e questi signori lo sanno bene"


Purtroppo le metto no in pratica anche tropo spesso.
Cmq mi permetto di consigliarti di non credere che "cose vecchie = poco attendibili".
Cose cristianco-cattoliche-giudaiche = poco attendibili. (Per non dilungarmi troppo consiglio a tutti "la favola di Cristo" di Luigi Cascioli) Ecco l'equazione.
E per quanto riguarda il libero arbitrio ? una bella escamotage per dar senso all'inferno e al paradiso. Se fosse tutto stabilito da principio non avrebbe senso che esista.

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 01/12/2007, 0:55

Io credo che in Germania facciano le cose con criterio

Punti di vista.Non ho detto che istituti fatti anticamente siano poco attendibili,al contrario,ma se ci fai caso molti strali vanno a colpire persone della loro stessa cerchia...sicuramente perchè sono "toccabili"rispetto al resto della gente.Io abito vicino Roma e spesso recandomi nella metropoli leggo di manifestazioni e fiaccolate contro l'aborto..osannamenti sulla famiglia e cose varie...tanti ci vanno...non mi sembra per? che ti sia impedito di abortire,divorziare...certo la Chiesa limita molte cose,ma credo che il suo potere sulle persone si sia notevolmente ridotto!!
Non lo dico io lo dice la storia e gli avvenimenti che ci sono nel mondo.
Per quanto riguarda il libero arbitrio ti consiglio di leggere un p? di più al riguardo...l'inferno e il paradiso non centrano molto.
Le campane non mi danno fastidio e penso che neanche i tamburi mi farebbero schifo...U.U a Beltane se vuoi puoi venire sotto casa mia ^^

Avatar utente
Chamo
CERIMONIERE
CERIMONIERE
Messaggi: 726
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Chamo » 01/12/2007, 9:29

Trovo che sino a quando la Chiesa cattolita continuer? a condannare tutto ci? che non si preoccupano nemmeno di considerare opinabile e quindi evitano di spiegare e affrontare, beh non mi stupisco se vi sia chi fermamente desidera di essere sbattezzato.
Il rispetto che ho sempre avuto per ogni questione legata al trascendente mi porta di per se a non condividere tutti quegli atteggiamenti che spingono i rappresentanti di qualunque culto a ergersi giudici supremi in ragione di dogmi che per la loro inattaccabilit? diventano punizioni o minacce. Una religione che come la cristiana professa la fratellanza e l'amore dovrebbe rivalutare il concetto di tolleranza e smettere di trattare i gay ( ho scelto gay volutamente ) e altre minoranze, come mostruosit? partorite da non si sa quale demone.
Non siamo tutti figli di Dio? Allora nella sua assoluta supremazia e giustizia pensate che sia proprio il Dio a condannare i suoi figli...magari non proprio riusciti bene?? No, ? l'uomo che condanna tutto ci? che non capisce e che lo spaventa perchè spesso vi si riconosce. Non dimentichiamoci che molti pretuncoli hanno indossato quel tipo di abito che ? "l'unica gonna che hanno avuto il coraggio di indossare". Le altre "gonne" comportano una maggiore presa di coscienza del se e sopratutto un continuo essere in gioco con e contro la societ? per ribadire la propria scelta.
E' vero che una persona che non sente la supremazia cattolica non dovrebbe nemmeno porsi problemi come quello di sbattezzarsi poichè trattandosi di un rituale, esso perde di significato nel momento stesso che se ne conoscono le ragioni e le modalit?. Certo che qui in Italia l'influenza della chiesa va un po' oltre quella che dovrebbe essere una personale questione di fede e di credo. Sino a quando i massimi esponenti si daranno da fare per disgiungere l'unit? di un popolo in ragione di dogmi religiosi, credo che molte considerazioni sull'equit? siano da se fatte.
chamo
Chamo
...no juegues con la oscuridad si quieres salir victorioso.....

Lasher
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 15
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Lasher » 01/12/2007, 12:26

Che a te non dia fastidio mi rincura. A molti infastidisce molto qualsiasi movimento neopagano!
Sul ibero arbitrio ne so quanto basta per considerarlo una gran baggianata, una toppa, un salvabuchi..
Certo che ? possibile abortire e divorziare, etc.. anche se la chiesa lo condanna. Quello che sostengo ? che se l'ingerenza ecclesiastica non ci fosse, il mondo sarebbe molto migliore, molto più avanti. Avrebbe altri problemi si, ma di altro spessore.
E ricollegandomi ai condizionamenti ambientiali, posso anche portare gli addobbi natalizi cittadini con gli angeli che suonano le trombe.. Insomma, non mi pare un addobbo laico!
Che io non senta la supremazia cattolica ? un dato di fatto. Ma per dar anche un valore civile e giuridico alla mia posizione e al mio pensiero ho voluto ufficializzare la mia volontà.
Chech? se ne dica la struttura cattolica fa acqua da molte parti e tutti possono portare esempi dai più banali ai più articolati. Ma non serve. Non serve perchè laddove il dogma fa acqua, subentra la fede. E' cos?: se ci credi sei fedele.
Lasher

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 01/12/2007, 12:40

Non giudico l'azione caro Giu..ci mancherebbe!!Lungi dal farlo se sentivi che era giusto cos? va bene.
Sono una rompiscatole...per? veramente avrei altro da dire:
E ricollegandomi ai condizionamenti ambientiali, posso anche portare gli addobbi natalizi cittadini con gli angeli che suonano le trombe.. Insomma, non mi pare un addobbo laico!

....Infatti il Natale ? Cristiano e anche fosse di un'altra religione gli addobbi non potrebbero essere tanto laici non credi?I riferimenti seppur commercializzati sono sempre religiosi o derivanti da tradizioni assimilate nel tempo.

.
Certo che ? possibile abortire e divorziare, etc.. anche se la chiesa lo condanna. Quello che sostengo ? che se l'ingerenza ecclesiastica non ci fosse, il mondo sarebbe molto migliore, molto più avanti. Avrebbe altri problemi si, ma di altro spessore.

E' un problema che riguarda da sempre l'uomo....non credere che nella cultura pagana antica era diverso!
Finch? all'interno di caste religiosi ci andranno persone che vogliono far carriera o persone di una determinata cerchia,purtroppo cambier? religione,paese ma la storia resta sempre la stessa!
Poi un'altra cosa....? vero la struttura clericale fa acqua...ma tutte le strutture aihm? sono cos?..ma la religione cristiana quella antica degli inizi era talmente semplice che non c'erano bisogni di dogmi e spauracchi vari..? sempre la mano umana che rovina tutto quindi non ammazzate una Fede solo per chi la amministra,la Fede non ne ha colpa semmai sono gli uomini che rendono tutto..squallido e grottesco.
Ricordo anche che tra le tante schifezze c'? tanta gente che dall'interno si ? impegnata a cambiare e a volte per questo ? stata fatta tacere.
Il libero arbitrio non ? una baggianata perchè se cos? non fosse non avresti potuto fare quello che hai fatto ,non saresti quello che sei e soprattutto non ci sarebbe stata la scintilla di posizione nel pensare:"Sono cos?,faccio cos?,perchè IO voglio che sia cos?".
Non penso che a Dio qualunque volto abbia interessi poi molto come la sua creatura ?..se ? Amore e Perfezione l'accetta senza se e senza ma.

Lasher
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 15
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Lasher » 01/12/2007, 14:32

Il natale non ? cristiano. Ora ti prego io di informarti.

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 01/12/2007, 14:59

Mi sono mangiata un pezzo^^..scusa..ho scritto con i piedi XD....lo so che non ? cristiano..il 25 dicembre ? una data convenzionale ricalcata da culti precedenti come quello mitralico.
Ma intendevo che il Natale comunque ? una festa religiosa...quindi di per se non ? laica.Poi se ce n? uno laico bh? me lo sono perso per strada.

Lasher
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 15
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Lasher » 02/12/2007, 9:53

Sarebbe opportuno seguire il modello britannico che non lo chiama natale, come non la chiama pasqua, n? santi patroni.. Ma ha le adorabili BANK HOLIDAY. Giorni festivi nazionali. O seguire il modello francese della non esposizione in pubblico di simboli religiosi. Insomma, siamo sempre un passo indietro.

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 02/12/2007, 22:25

E' sempre la stessa storia...l'erba degli altri ? sempre più buona.Siccome oggi mi sento abbastanza "cattiva" ti d? un consiglio:emigra!
Forse starai meglio a casa altrui...
La religione ? pur sempre un carattere della nostra nazione poi se lo si vuole vedere solo come un qualcosa di schifosamente negativo,b? padronissimo/i ma personalmente nonostante non approvi certi atteggiamenti da parte loro comunque l'accetto e l'apprezzo per altre cose...come l'arte e la filosofia.
Mi piace il Natale mi piace la Pasqua e tutti i simboli che ne vengono sapendo che molti di essi riprendono cose antecedenti il cristianesimo.
Detto questo tanti saluti!

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 02/12/2007, 23:02

personalmente le campane alla domenica mattina le trovo davvero invasive.

Dai?! invasive?
Sappiate che io abito vicino una chiesa che ha un alto campanile, credo sia una delle poche a Roma che fanno suonare veramente le campane(apparte le basiliche), sicuramenti saranno supportati da un sistema elettronico, ma almeno non mettono un nastro registrato.Non nego di sentirmi disturbata la domenica a 12.00 mentre mi rigiro nel letto..."insomma ? giorno di riposo cavoli, fatemi riposare no!"...apparte gli scherzi...
...infondo non mi disturbano affatto e non mi sento n? invasa, n? eventualmente discriminata...le campane richiamano i fedeli di quel culto ad andare a pregare nella casa del loro signore?...Va bene!
Ritengo che siano altre le cose che invadano la mia spiritualit? e intendo da parte di alcuni dei fedeli di quel culto.
E per dirla tutta, schifo più lo stato stesso che permette ai detentori del potere di quel culto, di fare i loro comodi, compreso discriminare gli altri diversi da loro.

Non ? la pratica, non ? il credo che mi separa da una persona differente da me per spiritualit?, ? l'evidenziare la differenza che esiste a invadere la mia individualit?.

Mi rendo conto di essere stata un p? contorta.


Torna a “Platea Urbis”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite