Scienza ed esoterismo: si possono completare?

Discussioni generalo ed off topic

Moderatore: CONGREGA

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Scienza ed esoterismo: si possono completare?

Messaggioda Hermete » 29/01/2008, 23:50

E' da un pò di tempo che medito su quante disparità  (a mio avviso) inutili vi siano tra alcune branche della scienza e il mondo dell'esoterismo.

In un altro topic abbiamo già  parlato di questo argomento, però lo abbiamo affrontato in maniera generale, ora volevo dirigere l'attenzione e la consecutiva riflessione su una "sfumatura" ben definita; intanto una noiosa e già  sentita introduzione mi sembra d'obbligo :D

Ai pimordi vi era la magia, la scienza è giunta in seguito come conseguenza dell'evoluzione dell'intelligenza umana, a discapito però di quel bellissimo mondo interno all'uomo... un mando fatto di istinti, sentimenti, emozioni!

Oggi mi chiedo: e se le due cose andassero di pari passo?!?!?
Se le due "discipline" si completassero invece di cercare di pervalere l'una sull'altra, se ne potrebbe trarre qualcosa di buono?

Io credo proprio di si. Vi pongo l'esempio dello psicologo... uno scienziato empirico in fondo, il quale nonostante la diffidenza che ancora suscita per molti, acquisisce sempre più importanza in questo nostro tempo dove sembra che lo stress sia un effetto predominante dell'individuo.

Mi viene in mente questa figura in quanto è da molto tempo che ho iniziato a notare quante affinità  vi siano tra questa scienza ed il mondo esoterico.

Consideriamo ad esempio uno psicologo che oltre le sue interviste al paziente prende anche in considerazione il tema natale. Secondo me potrebbe avere una visione più completa del paziente, senza poi distanziarsi troppo dalla scienza ufficiale che comunque (oggi) sostiene l'influenza (causata dal magnetismo) che gli astri possono avere sul comportamento del singolo.

Avete altri esempi da prendere in considerazione? Che ne pensate?

E' un peccato continuare a dare adito a pensieri di contrapposizione ove siano tenute lontane quelle sottili sfumature che secondo me potrebbero evitare inutili diatribe: se dal rosso al giallo ci sono miriadi di sfumature, significherà  qualcosa???


Hermete

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 30/01/2008, 14:19

:village:
Ma com'è che te me fai sempre sorride?
Ogni volta mi scopro a condividerti.
Apparte questo:
qualche giorno fa, come avrai letto, ho postato la recensione di un libro( La Sciamana, appunto) che infondo tratta proprio delle sfumature colmabilissime che ci sono tra scienza e magia.
Forse il libro concentra la sua attenzione più sul misticismo e la cura dello spirito unito alla pratica scientifica di una psichiatra, che al tema natale, però mi sembra un altro esempio calzante(leggi il libro ;) ).

In sostanza Olga Kharatidi (la psichiatra russa) è riuscita a guarire molti pazienti senza bisogno di farmaci, servendosi delle pratiche sciamaniche imparate in Siberia.
Insomma è una vera testimonianza che:
"SI PUò FARE!!"

Berk

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 31/01/2008, 14:34

Lo psicologo è un confessore laico...è così.
E' una figura che a la fnzione di guidare il paziente verso se stesso tramite le sue stesse parole.
Anche questa è scienza...perchè è un metodo comprovato più e più volte.
L'esoterismo non ha le stesse regole.
Secondo me spesso si potrebbe andare oltre da entrambe le parti specialmente nella medicina.

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 03/02/2008, 0:03

Ma com'è che te me fai sempre sorride?
Ogni volta mi scopro a condividerti.


E meno male che non è il contrario!!!!

Insomma è una vera testimonianza che:
"SI PUò FARE!!"


Metterò il libro nella lista da leggere prossimamente ;)

Lo psicologo è un confessore laico...è così.
E' una figura che a la fnzione di guidare il paziente verso se stesso tramite le sue stesse parole.
Anche questa è scienza...perchè è un metodo comprovato più e più volte.
L'esoterismo non ha le stesse regole.
Secondo me spesso si potrebbe andare oltre da entrambe le parti specialmente nella medicina.


Si Felce concordo con quanto hai detto. Lo sò che l'esoterismo non ha le stesse regole, ma tu non credi che possano avere dei punti in comune che permette queste due forme d'Arte di camminare insieme??

Che intendi che credi che si potrebbe andare oltre??


Hermete

Mekare
Civites
Civites
Messaggi: 28
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Mekare » 15/03/2008, 9:27

Guardate, io faccio medicina...e più vado avanti nei miei studi, più mi rendo conto di quanto l'esoterismo e la cultura in tutte le sue forme siano affini ad essa. Avevo un professore, al liceo, che era un vero e proprio tuttologo...uno studioso instancabile di scienza, teologia, filosofia, arte...e dai suoi discorsi si poteva evincere chiaramente che il "collante del tutto" c'è, esiste. Tutt'è avere la mente aperta e predisposta ad accettare questo dato di fatto. Non è vero che la scienza, come molti dicono, ci rende la mente unilaterale.questo non vale per me, comunque...

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 15/03/2008, 13:48

Non è la scienza in se che ren nde la mete uilaterale... è l'uomo, lo scenziato che considera come nfallibbile la sua materia e le attribuisce una sorta di status che nessun altra materia possiede.


Hermete

Mekare
Civites
Civites
Messaggi: 28
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Mekare » 15/03/2008, 16:54

Sì è vero...la "colpa", in fin dei conti, è imputabile all'uomo-scienziato...molti di loro si credono onniscienti, si fanno forti delle loro convinzioni-certezze e chiudono il loro cervello, fatto a compartimenti stagni. Non c'è niente di peggio di questa presunzione che li rende ciechi di fronte al polimorfismo della naturalità  e della realtà  in cui si vive. di persone simili ho, purtroppo, diversi esempi all'interno della mia stessa famiglia...

M.K

Apophis
Civites Exsilium
Civites Exsilium
Messaggi: 307
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Apophis » 15/03/2008, 19:56

La scienza dipende dall'esoterismo e lo rinnega, il fatto è che prima anche il magnetismo era magia, poi fu spiegato. Prima anche la d0onna incinta era una magia, poi è stato spiegato, ora telecinesi, invocazioni e altro sono magia, magari un giorno la scienza LUMAC le spiegherà , per ora sono magia...

Apo


Torna a “Platea Urbis”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite