Quarzo Ialino - Cristallo di Rocca

Teoria e Pratica del mondo incantato delle Pietre

Moderatore: CONGREGA

Erynriell
Civites Fidelis
Civites Fidelis
Messaggi: 112
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Quarzo Ialino - Cristallo di Rocca

Messaggioda Erynriell » 23/11/2008, 18:48

Immagine

Sistema Cristallino: Trigonale
Processo Litogenetico: Primario
Classe Minerale: ossidi, gruppo dei quarzi
Colore: trasparente, incolore
Durezza: 7
Maggiori Giacimenti: Madagascar, Brasile, India, Stati Uniti, Austria

Effetti sul fisico:
Infonde energia e sblocca le energie del corpo. Attenua gli stati febbrili. Ha un effetto calmante sul sistema nervoso e stimola vigore e vitalità .
Raccomandato per aiutare la guarigione nelle malattie della tiroide e degli occhi. Fortifica il cuore, i polmoni, il sistema linfatico, le ghiandole, e la circolazione in generale.
Calma i dolori della schiena ed aiuta ad attenuare i problemi legati ai dischi intervertebrali e all’ernia del disco. Abbinato all’ambra, rinforza gli effetti calmanti per i dolori dorsali.
Efficace contro il mal di testa, i problemi dell’intestino e della digestione e, combinato al diaspro rosso, combatte l’eccesso di peso.

Effetti sull'emotività  psichica:
E' una pietra molto indicata per la meditazione. Procura calma e armonia. Contribuisce a dissolvere i blocchi emozionali. Rende più socievoli, sensibili e compassionevoli. Stimolando il recupero di ricordi inconsci, porta chiarezza e aiuta a risolvere i problemi nel modo più semplice.

Effetti sull'attività  mentale:
Riequilibra la mente, stimola lucidità . Porta a una più profonda conoscenza di sé. Stimola l'uso della saggezza e aiuta a superare le prorpie rigidità  e i limiti mentali.

Effetti sulla spiritualità :
Stimola l'espressione dell'autenticità  (nei confronti di sé e degli altri) con autorevolezza e determinazione. Al tempo stesso, aiuta a comprendere gli altri e a entrare in contatto in modo più vero e diretto col mondo esterno. Trasmette sincerità  e imparzialità .

Possibilità  d'impiego e particolarità :
Per i problemi legati all’intestino, lo stomaco e la digestione, si può mettere un Cristallo di Rocca in un bicchiere d’acqua, lasciarlo per una notte e bere l'acqua energetizzata il mattino seguente a digiuno. E' utile farlo in maniera continuativa per 1-2 mesi.

Pulizia:
Può essere scaricato da disarmonie dopo l'uso sotto l’acqua corrente.

Terapia:
Emette energia pura e luminosa, penetra profondamente in ogni centro di luce e rende così più fluida la nostra energia. Potenzia gli effetti di tutte le altre pietre. Armonizza e chiarifica l’aura.

Chakra corrispondente:
Può essere utilizzato per tutti i chakra. Agisce particolarmente sul 7° chakra (è situato in cima alla testa), sul 6° (è nello spazio tra le due sopracciglia), sul 4° (Ha controllo sul cuore; corrisponde al plesso cardiaco nel corpo fisico) e sul 3° (ombelico).

Segni zodiacali:
Leone, Gemelli.

aziel86
Civites
Civites
Messaggi: 61
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda aziel86 » 24/11/2008, 4:45

Io ho una sfera di 1 chilo e passa di quarzo ialino..ne sono innamorato:)

ISIDEAGAR
Civites
Civites
Messaggi: 68
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda ISIDEAGAR » 25/11/2008, 11:15

[quote]Emette energia pura e luminosa, penetra profondamente in ogni centro di luce e rende così più fluida la nostra energia. Potenzia gli effetti di tutte le altre pietre. Armonizza e chiarifica lÂ’aura.

Mi fermerei a questo effetto che è il più importante di tutti.
E' la pietra per eccellenza usata in cristalloterapia, proprio per questo suo effetto. se consideriamo che quasi ogni scompenso fisico, psichico e mentale ha origine da un calo di energia, e da uno squilibrio comunque energetico, questo cristallo va bene praticamente per tutto.
Non entra nello specifico ma rienergizza. Una volta rienergizzati si può poi lavorare sulla patologia specifica.
Portarla al collo quando ci sentiamo stanchi, quando dobbiamo sostenere un superlavoro, quando bisogna dare un esame, quando è opportuno stare "svegli" .
In commercio ci sono anche punte, opportunamente forgiate per fare massaggi energetici.
Si usa anche per energizzare l'acqua, usando piccole pietre a forma di piramide. Io la metto nella bottiglia di acqua che bevo durante la giornata.

Come uso magico è eccezionale messa in una bottiglia d'acqua che si espone alla Luna piena, che poi berremo. Aiuta così ad aumentare la nostra emanazione energetica.

Erynriell
Civites Fidelis
Civites Fidelis
Messaggi: 112
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Erynriell » 25/11/2008, 12:23

Grazie per i tuoi sempre preziosissimi consigli Isideagar.

Apophis
Civites Exsilium
Civites Exsilium
Messaggi: 307
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Apophis » 29/11/2008, 11:26

Io ne tengo uno al collo, una piccola punta, quando sento di averne bisogno. E' utile se ci si trova a fare incanti "metropolitani", per strada, si può prendere fra le dita e utilizzare come una bacchetta per canalizzare^^

Apophis


Torna a “Lapidario”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti