Ceneri e Resti rituali

Moderatore: CONGREGA

follettinakiara
Civites Aurum
Civites Aurum
Messaggi: 369
Iscritto il: 20/01/2007, 19:57

Ceneri e Resti rituali

Messaggioda follettinakiara » 08/02/2007, 13:14

Parlando della Magia di Petizione,
dove il foglietto ha un ruolo decisivo ma questo
produce l'utilissima Cenere... anche nei rituali questa ?
presente in vari formati da resti di candele a offerte...

Ma che fine fanno quest'ultimi?

Alcune streghe usano la famosa scatoletta contenente resti e ceneri
di vari rituali sembra che questa mista a varie erbe sia usata per la
confezione di vari incensi che fungeranno da offerta postuma agli Dei.

Per incantesimi connessi alla forza dell'Acqua, il resto va appunto disperso in un
corso d'acqua naturale, gli incantesimi connessi all'Aria prevedono invece il vento,
quelli di Terra l'inumazione ed infine quelli Fuoco la polverizzazione con postuma
dispersione nel vento.

Personalmente quando mi libero dei resti, uso una formula che mantenga l'energie dell'incantesimo
intatte e continuamente efficienti...

Voi invece come vi rapportate?

Angelus Deorum

Exilia
Civites Fidelis
Civites Fidelis
Messaggi: 169
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Exilia » 08/02/2007, 13:15

Io penso che l'elemento che usiamo faccia da "tramite" tra me(il mio desiderio) e a chi ? destinato l'incantesimo o rituale.
In questo modo rendiamo partecipe la Natura di ci? che vogliamo fare, rendendo, secondo me, più potente il rituale stesso.

Exilia


The dark side of me is the one you never wanted to know.

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 08/02/2007, 13:16

Sono più propenso a liberare le ceneri nellAria, per? quoto Angelus quando dice


CITAZIONEPer incantesimi connessi alla forza dell'Acqua, il resto va appunto disperso in un
corso d'acqua naturale, gli incantesimi connessi all'Aria prevedono invece il vento,
quelli di Terra l'inumazione ed infine quelli Fuoco la polverizzazione con postuma
dispersione nel vento.

Ad ogni modo liberandole nell'Aria mi sembra di metterle meglio in contatto completo con tutti gli elementi in quanto andranno a interagire con ognuno di essi (col Fuoco hanno gi? interagito), poi liberate nell'Aria cadranno nella Terra e magari se siamo vicini alla riva del mare avranno a che fare con l'Acqua.... oppure comunque prima o poi piover?.... o ancora con la rugiada del mattino dopo!!

Ho provato a tenerle in una scatolina ma non mi ? piaciuto.... non vedevo l'ora di rilasciarle!


Hermete

L'uomo che dispone delle forze occulte della natura,
senza esporsi ad esserne schiacciato...? un vero mago.
Lo si riconosce dalle sue opere e dalla sua fine,
che ? sempre un grande sacrificio.

Espulso004
Civites Fidelis
Civites Fidelis
Messaggi: 119
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Espulso004 » 08/02/2007, 13:17

In generale la scatolina, solo temporaneamente perchè aspetto il momento di liberale.
Per? a volte mi chiedo se sia eccesso di pignoleria e mi spiego:i resti di una cena finiscono spesso nella spazzatura eppure la mia alimentazione non ne ha risentito...

Lexia_Blade
Civites Fidelis
Civites Fidelis
Messaggi: 188
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Lexia_Blade » 08/02/2007, 13:18

I residui hanno due destini...
ci? che pu? essere liberato in acqua va in acqua e ci? che ? caduto per terra viene spazzato e buttato via con i normali rifiuti.
Quando opero un incanto libero l'energia nell'aria e ci? che resta del materiale non ha più nulla di "energetico" quindi resta un tranquillo rifiuto.

Stesso discorso dicasi per le candele e per questo non mi faccio remore a sciogliere i pezzettini avanzati per farne altri.

Amo la mia adorata Luceia. La amo con tutto il cuore e tutta l?anima. Amo le sue labbra rosso scarlatto e il sorriso arrogante che le increspa. Amo i suoi meravigliosi occhi da sparviero, grigi e penetranti. Amo la dolce curva dei suoi seni. Amo la sua voce altera che mi sussurra segreti senza mai svelarli del tutto. Luceia stessa ai miei occhi ? ancora un mistero, un enigma che non riesco a risolvere. Cosa sono i Calici? Cosa sono i limiti a cui essi presiedono? Misteri! Misteri che mi attirano come il miele le api. Ho imparato sulla mia pelle quanto possa essere pericolosa Luceia. Ho visto di cosa ? capace il suo spietato modo di amare, eppure nonostante tutto lei mi ? ancora cara.

LightShadow
Civites Aurum
Civites Aurum
Messaggi: 360
Iscritto il: 15/01/2007, 20:13

Messaggioda LightShadow » 08/02/2007, 13:18

Le ceneri restanti dei miei rituali tendo a sotterrarle o, ancora meglio lasciare che il vento le disperda dove lui vuole...

Mi ? capitato anche di dover liberarmi da ceneri mentre ero in vacanza al mare e quindi in questi casi lascio che le onde del mare le trasportino con loro.

Light

Io sono LuceOmbra, Custode delle tenebre più profonde e degli abissi più oscuri. Sono la Signora della luce più brillante e del sole più splendente. Ombra e Luce, Luce e Ombra, grazie di esistere in me...

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 08/02/2007, 13:19

Io invece credo che i residui dei materiali usati abbiano assorbita ancora molta energia, cestinarli e basta mi sembra sbagliato, come se non portassi rispetto al rituale stesso.... quindi preferisco ritornare quei residui alla Natura!

Come si ? parlato altrove, usare i residui della candela per farne di altre mi sembra un'ottima cosa..... per? per quelli che come me non ne hanno la possibilit? consiglio di sotterrare la cera!


Hermete

L'uomo che dispone delle forze occulte della natura,
senza esporsi ad esserne schiacciato...? un vero mago.
Lo si riconosce dalle sue opere e dalla sua fine,
che ? sempre un grande sacrificio.

follettinakiara
Civites Aurum
Civites Aurum
Messaggi: 369
Iscritto il: 20/01/2007, 19:57

Messaggioda follettinakiara » 08/02/2007, 13:20

CITAZIONECome si ? parlato altrove, usare i residui della candela per farne di altre mi sembra un'ottima cosa..... per? per quelli che come me non ne hanno la possibilit? consiglio di sotterrare la cera!

Sinceramente penso che i Residui di candela possono andar bene solo
per le candele votive da offrire agli Dei, il restante penso possa manomettere il complesso dell'incantesimo in cui vengono utilizzate.

Angelus Deorum

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 08/02/2007, 13:21

Lo penso anche io, per? volevo solo accennare una cosa di cui si ? ampiamente parlato in un altro post!

Creare delle candele da vari residui derivanti da vari riti..... non vedo che possa nascere di "preciso" per un rituale!


Hermete

L'uomo che dispone delle forze occulte della natura,
senza esporsi ad esserne schiacciato...? un vero mago.
Lo si riconosce dalle sue opere e dalla sua fine,
che ? sempre un grande sacrificio.

Espulso004
Civites Fidelis
Civites Fidelis
Messaggi: 119
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Espulso004 » 08/02/2007, 13:22

Certo la cera ha una memoria, come tanti materiali sensibili.
Io spero sempre sempre che me ne resti pochissima, a limite le candele le faccio lo stesso, anche decorative vanno benissimo, ma non uso la stessa cera due volte per l'arte

Hermete@: infatti la cosa ideale sarebbe quella di far tornare i resti da dove vengono, ma non sempre mi ? possibile
La cera se non ? naturale, ci mette molto a biodegradare,meglio un bel fal?


Torna a “Tempio di Salomone”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite