Ritualizzare in gruppo

Moderatore: CONGREGA

elfobianco)O(
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 731
Iscritto il: 15/01/2007, 18:57

Ritualizzare in gruppo

Messaggioda elfobianco)O( » 18/04/2007, 14:03

Volevo porvi una domandina, avete mai ritualizzato in gruppo?
Nel senso celebrato un rito, un Sabbath, un Esbath un qualsiasi cosa?
Avete sentito delle differenze tra il ritualizzare da soli e il celebrare in gruppo?

Io ho fatto entrambe le cose e devo dire che per me la differenza ? stata enorme, l'energia che sentivo era stupenda una cosa magnifica che fluttuava tra di noi. Sentivo l'energia mia che si mescolava con quella degli altri, l'unione delle cose il mescolare il plasmare, il fluire dell'energia verso lo scopo. Anche nelle cose più semplici come pu? essere un cono di potere, l'energia emanata era pura e fortissima la somma di tutte le nostre energie più quelle del creato che ci circondava.

Molte volte non si ha la possibilit? di operare in gruppo o perchè non si conosce nessuno nelle vicinanze o perchè non si crea un particolare feeling tra le persone, ma penso che questo sia una cosa bruttissima, un limite che molte volte ci fa rintanare ancora di più nella nostra solitudine.

Elfo)O(

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 18/04/2007, 16:14

Ho ritualizzato in coppia, quindi non credo che la mia esperienza possa essere classificata di gruppo.
Ovvio che anche io ho notato delle differenze, ma non ritualizzare in gruppo non per forza ? un limite, molte volte ? una scelta.

Berk

LadyWillow
Civites Excelsus
Civites Excelsus
Messaggi: 256
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda LadyWillow » 18/04/2007, 16:29

Io non ho mai svolto riti in gruppo..Tuttavia la vedo come una cosa positiva sia per il singolo sia per la "comunit?".
Molte volte non si ha la possibilit? di operare in gruppo o perchè non si conosce nessuno nelle vicinanze o perchè non si crea un particolare feeling tra le persone, ma penso che questo sia una cosa bruttissima, un limite che molte volte ci fa rintanare ancora di più nella nostra solitudine.

Ti do perfettamente ragione..Questo pu? scoraggiare una persona a riprovare..

elfobianco)O(
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 731
Iscritto il: 15/01/2007, 18:57

Messaggioda elfobianco)O( » 18/04/2007, 16:37

ma non ritualizzare in gruppo non per forza ? un limite, molte volte ? una scelta.


Certo sono perfettamente daccordo. Quando parlavo di limite mi riferivo al fatto di non riuscire anche se se ne ha la voglia di conoscere altre persone con gli stessi interessi. Il non sentirsi osservato quando siamo incantati a guardare il nulla, il sapere che gli altri capiscono ci? che stai facendo.

Elfo)O(

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 18/04/2007, 21:50

Non ho mai avuto il piacere di ritualizzare in gruppo, non nascondo che mi piacerebbe ma non ?, per me, una priorit?.

Sono sicuro che vi siano delle nette differenze con l'operare in solitudine, ma non credo che uno sia meglio dell'altro... purtroppo ? raro trovare un buon feeling con altre persone... quindi il fatto di praticare da soli, a volte, avviene anche per cause di forza maggiore!


Hermete

Avatar utente
Chamo
CERIMONIERE
CERIMONIERE
Messaggi: 726
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Chamo » 19/04/2007, 7:03

Come tutte le cose che riguardano la Magia, anche il fatto di operare un rituale in gruppo ha i suoi lati positivi, ma ne ha tanti di negativi in quanto alla base della buona riuscita dell'operazione ci deve essere una assoluta e totale fiducia nei propri partners.
La sintonia psico-energetica che si deve creare tra tutti i partecipanti deve essere tale da fungere da serbatoio/punto di partenza e questa condizione non ? facile da ottenere.
Credo che per potere operare in gruppo si abbia bisogno di conoscere le proprie attitudini e capacit?: non ? semplicemente un discorso soggettivo, ma ne va dell'oggettivit? di cio' che ci si presta a compiere.
Certo le sensazioni che si percepiscono sono in certo modo " amplificate" ma possono essere un fattore negativo per chi non abbia esperienza come singolo e riversi nell'operativit? di gruppo un eccesso di fiducia e speranza. Cos? come tutto il " positivo" si amplifica, anche i lati negativi sono amplificati e quindi maggiormente pericolosi.
La mia esperienza di " operazioni di gruppo" si ? verificata solo molto tempo dopo che iniziai a percorrere il cammino, e seguii il consiglio di una persona molto più esperta di me e che mi disse di non precorrere i tempi.
Ora come ora so che per quanto mi rigaurda, solo per un certo tipo di ritualistica mi trovo daccordo e favorevole alla possibilit? di operare in gruppo, ma generalmente cerco di officiare i riti da solo o con l'aiuto di un'altra persona.
ma non ritualizzare in gruppo non per forza ? un limite, molte volte ? una scelta.
.....concordo con Berkana.
chamo
Chamo
...no juegues con la oscuridad si quieres salir victorioso.....

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 21/04/2007, 15:29

Purtroppo non mi ? mai capitato e probabilmente non mi capiter? mai U.U'..mi succede raramente di incontrare qualcuno con i miei stessi interessi ma soprattutto di restarci in contatto.E' sfiga la mia..l'ultima ? andata a vivere in Lombardia...ma vabbene lo stesso,bisogna anche avere molta sintonia,bisogna capirsi anche un p?..come dire di istinto.

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 21/04/2007, 19:32

Mmm per? ? anche vero che in una citt? come Roma non si dovrebbero avere problemi a conoscere persone che hanno interessi simili.... credo che questo tuo stato, Felce, te lo sia cercata e voluta tu... o sbaglio?


Hermete

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 21/04/2007, 19:54

Beh ma per Felce ? diverso, non n? una semplice pagana n? una semplice cattolica...a parere mio trovo al quanto difficile trovare persone con le sue linee spirituali e altrettanto difficile ? avere e creare empatia e alchimia.

Berk

Felce
ARTEFICES elemento FUOCO
ARTEFICES elemento FUOCO
Messaggi: 607
Iscritto il: 19/01/2007, 20:58

Messaggioda Felce » 21/04/2007, 21:53

E' inevitabile Hermete,st? sempre a met? e spesso vengo guardata dall'alto in basso dai wiccan...per non parlare dei cristiani a loro ? meglio che non inizio proprio.
Eppure di tante strade che ho preso a livello spirituale,questa ? quella in cui st? veramente bene,il vestito mi va a pennello,sono in sintonia con me e quando prego o semplicemente bacio la mia piccola croce,s? di non essere sola e che da qualche parte c'? chi mi osserva e veglia un pochino su di me...lo stare sola mi s? che mi tocca,con voi parlo tranquillamente,scambio informazioni,ma se mai dovesse capitare di dover fare qualcosa con me son sicura che mi guardereste un p? strano e lo capisco U.U...sono del capricorno non potevo nascere peggio di cos?..anzi forse si potevo essere una papagirl^^


Torna a “Tempio di Salomone”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti