Cristallomanzia

La Divinazione in ogni sua forma

Moderatore: CONGREGA

gaya
Civites
Civites
Messaggi: 21
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Cristallomanzia

Messaggioda gaya » 28/02/2008, 16:57

In questo topic vorrei parlare di due tipi diversi di divinazione:una è la cristallomanzia e l'altra è la divinazione tramite l'energia dei cristalli

CRISTALLOMANZIA

La cristallomanzia è l'arte di divinare tramite una sfera di quarzo ialino o al massimo quarzo ialino rutilato(con inclusioni di un metallo chiamato Rutilio) ma ho visto gente farla anche con semplici cristalli non sferici.Si purifica il cristallo(anche con semplice acqua fresca) e si pone sopra un panno nero.Possibilmente esposti a una luce soffusa(candele?yes!) si guarda all'interno del cristallo all'inizio socchiudendo un po gli occhi eppoi guardando direttamente(senza fissarcisi troppo senno addio bulbi oculari).Si deve far molta pratica(almeno 10 min. al giorno per le prime settimane) prima di poter vedere qualcosa e di solito inizialmente vedrete solo immagini poco chiare.Ma con un buon allenamento quotidiano,dopo 3 settimane potreste avere già  delle visioncine abbastanza chiare.Se come me siete squattrinati e non potete permettervi la sfera di quarzo ialino(la piu piccola è pari a una biglia e costa 20 euro!!) potete arrangiarvi con un recipiente di cristallo qualsiasi(basta che sia limpido),pieno d'acqua e posto su un panno nero.Le visioni non sono assicurate e ci vuole il triplo del tempo di prova per vederci qualcosa,ma se ci riuscite complimenti a voi!!Siete dei veri veggenti.

DIVINAZIONE TRAMITE I CRISTALLI
Questa pratica è un po' diversa da quella precedente.Si usano i cristalli,tenuti in mano o sul terzo occhio(se specifici di quel chakra) si chiudono gli occhi e attraverso la meditazione e l'aiuto del cristallo si possono avere delle visioni.Per questa pratica si possono usare cristalli quali ametista(pietra clow del 6 chakra),lapislazzulo,azzurrite,occhio di falco,giada verde(serve per ricordare sogni e visioni che alla fine delle prove non riusciamo a ricordare)e selenite che sono tutte pietre che letteralmente "sparano" fuori dal corpo.Allo stesso modo si possono usare le pietre wotan(o pietre della veggente) che sono grezze da una parte e lisce dall'altra e perlopiù sono di quarzo ialino,citrino,ametista o quarzo rosa.Io ho una wotan di ametista che è veramente una bellezza per questa pratica...
Ultima modifica di gaya il 29/02/2008, 18:00, modificato 1 volta in totale.

Apophis
Civites Exsilium
Civites Exsilium
Messaggi: 307
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Apophis » 28/02/2008, 20:18

Consiglio la selenite ovale, ma soprattutto la calcite ottica.

Messi sul terzo occhio danno una limpidezza totale della visione, se vi posso consigliare una cosa, per esperienza personale, prima di fare e stimolare il sesto chackra in questo modo purificatelo per bene con dell'ametista!
Sennò sprecate solo energie...

Apo

gaya
Civites
Civites
Messaggi: 21
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda gaya » 29/02/2008, 17:56

Concordo...^^

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 02/03/2008, 15:49

Come divinazione si può usare anche il pendolo... mai provato??


Hermete

gaya
Civites
Civites
Messaggi: 21
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda gaya » 02/03/2008, 17:01

Scusa l'ignoranza ma quella non è la radioestesia?? :3scimmie:

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 02/03/2008, 19:50

Si certo... è anche radioestesia... però si può utilizzare la capacità  della pietra per percepire le vibrazioni emanate. Forse è meglio che mi spiego bene magari esplicando qualche esempio pratico.

Ad esempio prendendo dei tarocchi si può utilizzare il pendolo per scegliere una carta, magari mettendo le carte sul tavolo (logicamente capovolte altrimenti potremo essere noi ad influenzare la scelta inconsciamente).


Hermete

Apophis
Civites Exsilium
Civites Exsilium
Messaggi: 307
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Apophis » 03/03/2008, 16:45

Conosco qualche "pendolinaro", è molto affascinante e fors eun giorno mi farò insegnare, ma non mi ha mai attirato più di tanto come strumento^^

sono cose che vanno a pelle...

Dana vi benedica,

Apo

uiscecat
Civites
Civites
Messaggi: 22
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda uiscecat » 03/03/2008, 17:25

Il pendolino è un mezzo molto potente sia per la divinazione sia per la ricerca di informazioni. Per quel che è la mia esperienza in merito, la cosa importante è "pulire" la mente al fine di evitare distrazioni. Detta così può sembrare semplice, ma vi assicuro che non lo è. Fare il vuoto, rimanere neutrali è in fin dei conti una delle discipline più difficili da mettere in pratica, ma è anche la regola fondamentale per ogni pratica magica che coinvolga la divinazione.
Per me il pendolino è una sorta di "antenna", amplifica notevolmente le mie capacità  di percezione. Per questo motivo lo uso solo quando veramente necessario.

gaya
Civites
Civites
Messaggi: 21
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda gaya » 03/03/2008, 18:05

Apophis ha scritto:Conosco qualche "pendolinaro", è molto affascinante e fors eun giorno mi farò insegnare, ma non mi ha mai attirato più di tanto come strumento^^

sono cose che vanno a pelle...

Dana vi benedica,

Apo



:( Ti capisco! Io purtroppo ho un rifiuto fisico per il pendolino.Ogni volta che lo tengo in mano e cerco di usarlo, mi si impalla...Purtroppo non siamo fatti l'uno per l'altra...

Apophis
Civites Exsilium
Civites Exsilium
Messaggi: 307
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Apophis » 03/03/2008, 18:10

Eppure esistono divinazioni particolari in cui è l'emozione che guida gli occhi.

@Gaia- Quando lo usano i miei amici sembra divertentissimo e utile, ma non mi sconfiffera l'idea di quell'oggetto. Rimango ancora coi miei vecchi tarocchi ed il mio vecchio terzo occhio arrugginito...
^^
Ma un giorno proverò...

Dana vi benedica,

Apo


Torna a “Oracolo di Delfi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite