Come avete conosciuto l'Arte?

Discussioni generalo ed off topic

Moderatore: CONGREGA

LightShadow
Civites Aurum
Civites Aurum
Messaggi: 360
Iscritto il: 15/01/2007, 20:13

Come avete conosciuto l'Arte?

Messaggioda LightShadow » 12/02/2007, 17:26

Volevo aprire questo post dove ognuno pu? parlare dei suoi primi passi nel Cammino dell'Arte, spiegare come l'ha conosciuta e cos ? che gli ha fatto capire che poteva essere la strada giusta, la cosa che lo ha colpito di più al principio.

Per quanto mi riguarda ho avuto la fortuna di conoscere la Wicca( nel mio caso) quando avevo dodici anni.
Mia zia, cristiana fedelissima, mi ha regala to "Il calderone magiko" di Silver RavenWolf pensando che parlasse di incantesimi alla Harry potter^^. :blink:
Leggendolo per? capii subito che era una cosa seria, completamente diversa da Harry Potter! Si parlava di una Dea, un Dio, di venerazioni quotidiane, incantesimi con candele ed erbe. Insomma, era fin troppo complicato per me. Lessi poche pagine delle quali non capii molto(probabilmente non era ancora il mio momento...).

Lo ripresi a tredici anni e tutto mi fu decisamente più chiaro. Conobbi che la Wicca era una religione pagana che praticava con le energie della natura.
Pi? andavo avanti nella lettura, più mi sentivo attratta da questa religione: affascinante, mistica, antica e soprattutto libera!

Da l? ? cominciato il mio cammino.

La cosa che mi ha fatto decidere in primis di seguira la Wicca ? stata quella di poter finalmente avere sotto mano una religione con poche restrizioni, cose che nella religione cristiana mi avevano sempre bloccato.
Ho trovato risposte che stavo da tempo cercando, consciamente ed inconsciamente.
E poi ? una religione da vivere a stretto contatto con la natura e tutte le sue forme di energia ed io fin da piccola sono stata amante della natura ed avevo sempre continuato a credere nelll'esistenza di spiriti, fate, elfi, ecc...Nonostanbte tutti mi dicessero di crescere che erano solo fantasia.

Ora posso dire che avevo ragione^^

Ora più che mai posso dire che questa ? la Via che voglio seguire e conoscere al meglio! Alcuni eventi che io considero legati al destino mi confermano la mia decisione^^



Aspetto di conoscere la vostra esperienza a riguardo, sempre che vogliate soddisfare la mia curiosit?^^


Light

Hermete
ARTEFICES elemento ARIA
ARTEFICES elemento ARIA
Messaggi: 1006
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Hermete » 12/02/2007, 17:28

Mia zia, cristiana fedelissima, mi ha regala to "Il calderone magiko" di Silver RavenWolf..... Leggendolo per? capii subito che era una cosa seria, completamente diversa da Harry Potter

Oddei dimmi che stai scherzando ti prego!!!

avevo dodici anni.

Va bene, va bene sei scusata allora!! ^_^

Bando agli scherzi... L'esoterismo mi ha sempre affascinato, sin da piccolo anche se allora lo vedevo solamente sotto forma di storielle di fantasmi, sapete quelle leggende che raccontano le nonne?!

Mi venne la curiosit? di provare a mettermi in contatto con i morti, curiosit? che per? non ho ancora soddisfatto in quanto non lo reputo ancora un momento adatto!

Ampliare la mia mente verso altre forme di esoterismo risale più o meno a due anni fa, qualcosina in più per l'esattezza... solo allora iniziai a capire quante forme interessanti esistono in questo mondo.... per? la morale cattolica con cui sono cresciuto... avuta più per mezzo della societ? che della famiglia per essere precisi mi ha bloccato un bel p?!
Ricordo la mia paura di comprare un solo libro che trattasse l'argomento Stregoneria... Ricordo ancora il senso di colpa e immaginavo gi? il diavolo che izzava le fiamme per me (vabb? su questa parte scherzo!!)

La mia vera decisione di intraprendere questo cammino risale allo scorso Shamain, ed ? quella la data che risulta importante per me.... da allora decisi di abbandonare il cristianesimo e dedicarmi al neopaganesimo e quindi alla Wicca.... ricordo l'emozione di quella notte... la creazione del mio primo cerchio e della protezione che sentii!

Da allora ? stato sempre più un crescendo.... non posso aggiungere altro.... solamente che oggi sono felicissimo..... ma ancora i residui del cristianesimo si fanno sentire!
Poco alla volta si pu? tutto!!


<i>Hermete</i>

elfobianco)O(
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 731
Iscritto il: 15/01/2007, 18:57

Messaggioda elfobianco)O( » 12/02/2007, 17:30

io sono sempre stato attratto dalle forze che ruotano intorno a noi, sono sempre stato attento più all'invisibile che al visibile. sentivo le energie che si muovevano ma non le capivo basta dirvi che da piccolo mi sforzavo sempre più a spostare un bicchiere di plastica con la sola mente (certo non ci sono mai riuscito ma a volte passo ancora qualche minuto a fare questo esperimento passano gli anni ma il risultato non cambia^^)....

quindi ho sempre avuto questa conoscenza che definirei innata... ma la vera rivelazione lo avuta due anni fa (anche se segni tangibile degli dei li ho avuti anche prima molto prima ma questa ? un' altra storia)...

il mio contatto con l'arte ? stato causale volevo cercare qualcosa sull'omeopatia su internet e sono finito su un sito di wiccan poi da li ho studiato e ho capito e ho imparato che non finisco mai di imparare

Elfo)O(

LadyWillow
Civites Excelsus
Civites Excelsus
Messaggi: 256
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda LadyWillow » 12/02/2007, 17:31

Mhm...Dunque...
Ammatto che ? stato molto tempo fa e i ricordi non sono molto nitidi...

Ma credo che sia successo grazie agli strani fenomeni che mi capitavano..E che sono culminati in quinta elementare, dove sono corsa da mia nonna in lacrime...

Dopo questo fatto, ho voluto sapere.
Ed ho iniato a leggere qualche libro da bambini tipo Vita da strega o Vita stregata...non ricordo...

Poi mi sono dedicata a qualche libro più serio e a internet.

Ed ora la strada ? ancora mooolto lunga...e c'? sempre qualcosa da sapere. ^^

Exilia
Civites Fidelis
Civites Fidelis
Messaggi: 169
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Exilia » 12/02/2007, 17:33

Sinceramente non saprei dirvi quando ? iniziato tutto, anche perchè ero piccola.
La mia famiglia ha fatto i salti mortali per impedirmi di conoscere il culto pagano(la mia bisnonna era pagana) visto che loro sono cristiani.
Quindi mi hanno sempre raccontato poco di lei, ma soprattutto mi hanno sempre tenuto alla larga, fino a che ho incontrato una ragazza sensitiva di Parma.
Gli raccontai dei miei sogni, e di tutto ci? che mi accadeva di strano.
Si, forse ? da l? che ho iniziato ad avvicinarmi prima alla Wicca, poi al paganesimo, agli Dei e alle energie che mi circondano.
Questo ? accaduto 7 anni fa..ma il mio cammino ? appena iniziato..

Exilia

Xardas_W4
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 12
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Xardas_W4 » 12/02/2007, 17:35

I miei sono wiccan. Sin da quando sono nato sono stato immerso in questo splendido mondo che mi ha sempre affascinato.

I miei nonni sono cristianissimi (io ho origini siciliane e l? il cristianesimo ? come un'ossessione ?_?), ed i miei genitori hanno sofferto tantissimo la loro scelta (sono stati lontani da casa per più di 5 anni!) ma alla fine hanno fatto capire ai miei nonni che la loro era solo una via di bene e positivit?.

A causa di questo i miei erano stantii dal mettermi a contatto con un qualsiasi tipo di religione pratica (ricordo ancora mia mamma che diceva "Andrea, lascia stare l'athame! Che non fa per te ancora!" XD). Invece mi informavano sulla teoria, mi insegnavano i dogmi e le vie del cristianesimo, dell'islamismo, dell'induismo, del neopaganesimo, dell'animismo ecc... Per questo motivo preferirono non battezzarmi a nessuna fede fino ai miei 13 anni in cui mi misero di fronte ad una scelta: dimmi, cosa pensi di questo mondo?

Allora io dissi di sentire mio il legame che avevo con quel mondo ed essere pronto al battesimo Wiccan. Il 1994, a Beltane, io fui iniziato alla Wicca. e da allora non me ne sono mai pentito!

.:;Xardas W4;:. Siate benedetti!

LadyWillow
Civites Excelsus
Civites Excelsus
Messaggi: 256
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda LadyWillow » 12/02/2007, 17:36

Che bello Xardas!

Magari fossi nata io in una famiglia cos?..
E' quello che vorrei fare io con le mie future bimbe ^^

Avatar utente
Chamo
CERIMONIERE
CERIMONIERE
Messaggi: 726
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Chamo » 12/02/2007, 17:37

Bell'approccio e sopratutto bella e tranquilla consacrazione alla Wicca, Xardas!!!!

Personalmente non mi ricordo di periodi in cui la magia non fosse presente nella mia vita: certo quando ero molto piccolo non potevo comprendere ci? che sentivo, ne quelle che erano le mie pulsioni naturali. So che ho cercato da subito qualche risposta ai miei mille quesiti, e da quelle primissime risposte, arrivando ad oggi, ? stata tutta una " salita ", percorrendo un sentiero che mi mostrava panorami ed orizzonti talmente ampi e vasti, che tutt'ora non ne vedo la fine!!!!
Credo di avere sempre sentito attorno a me la potenza e meraviglia della Magia, e con queste meravigliose sensazioni sono cresciuto e maturato, dedicandomi ad esse!! Ho sacrificato tanto, ma ho ricevuto tanto: umilmente ringrazio e sono felice di questo!!



chamo
Chamo
...no juegues con la oscuridad si quieres salir victorioso.....

sideiso
Civites Exsilium
Civites Exsilium
Messaggi: 137
Iscritto il: 15/01/2007, 19:02
Località: milano italy
Contatta:

Messaggioda sideiso » 12/02/2007, 17:38

A essere sinceri mi sono avvvicinato alla magia fin dall'infanzia, affascinato dalle fate, da Peter Pan e in genere da tutto cio che permetteva alla fantasia di librarsi alla ricerca di mondi che avessero regole diverse da quelle della realt?.
Per un lungo periodo poi, dalla prima adolescenza sino a qualche anno fa, er? molto coinvolto dalla spititualit? degli indiani d'america e dalla loro visione del divino anche se continuavo a leggere libri sulla magia e sui fenomeni paranormali affascinato dalle incredibili potenzialit? della mente umana più che da incantesimi e pozioni.
Solo quattro anni fa parlando con un'amica mi ? stato detto che secondo lei ero un wiccan (parola sconosciuta) ho cercato di capirne il significato... ed'eccomi qui.
Mi ritengo pagano e credo nella Dea, non mi sento totalmente wiccan come non sento di definirmi totalente con un qualsivoglia termine, dare una definizione precisa del modo di vivere e sentire la propria propria "fede" ? solo un modo per presentarla e presentarsi ad'altri.
Nel mio intimo amo l'Arte che considero un cammino infinito, un sentiero da seguire come strada maestra della vita, consapevole che la Dea si manifesta in ogni cosa, basta avere gli occhi dell'anima sempre aperti per riconoscerla.

Un abbraccio,
Sid

Sunsetfire
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 13
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Sunsetfire » 25/02/2007, 22:20

Cara Light....sai come mi sono avvicinata all'Arte...grazie a te!
Da piccola ho sempre ricevuto insegnamenti cristiani, ma nonostante credessi in Dio sentivo che mi mancava qualche cosa, non sentivo il cristianesimo la mia religione, mi sentivo come incompleta. Poi ho parlato con te, tu mi hai raccontato cose che mi hanno subito affascinata e ho sentito di aver trovato qulcosa che prima mi mancava!!!
Adesso, con tutti i problemi che ho con i miei genitori, continuo ad amare questa religione!


Torna a “Platea Urbis”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti