Il Tradimento, Come ? visto dai paganiò

Discussioni generalo ed off topic

Moderatore: CONGREGA

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 02/04/2007, 3:11

La tua e di altri invece Ghaladh ? detta dalla convinzione dei bisogni corporali, che a detta mia non sono secondari ai bisogni sentimentali, ma alla pari, quindi mettendoli allo stesso piano, il mio sentimento ? solo per il mio partner uguale il corpo.
Tutto qui...

Berk

Liam
Civites
Civites
Messaggi: 85
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Liam » 09/11/2008, 23:06

beh il tradimento è una cosa sbagliata.. io la vedo così.. si ferisce una persona che aveva riposto in noi piena fiducia e non posso che condananrlo.. sono stato tradito diverse volte ( un segreto divulgato.. cornificaizoni varie).. e non ho perdonato ( anzi pieno spazio alla furiosa vendetta!!!).. certo sono rimasto molto male perchè mi apro molto poco con le persone e quando lo faccio è perchè veramente mi fido.... se la fiducia dovesse essere ripagata con un tradimento.. beh lì il rapporto si conclude istantaneamente esenza ripensamenti -_-

Erynriell
Civites Fidelis
Civites Fidelis
Messaggi: 112
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Erynriell » 09/11/2008, 23:34

Questo argomento è veramente troppo troppo ampio per darne un giudizio univoco. Ci sono molteplicità  di situazioni, eventi e sentimenti che possono portare ad un tradimento che può essere giustificabile o meno. Parlo così non solo perchè, mio malgrado, ho tradito nella mia vita, ma, soprattutto, perchè ho un'approccio socio-psico-pedagogico della realtà , per cui sono abituata a considerare molto l'interiorità  e la psiche delle persone con l'influenza ambientale e, quindi, a non dare mai nulla per scontato o per certo.


Torna a “Platea Urbis”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti