Inverno tempo di Aranci

Le Piante e le Erbe nella nostra Pratica

Moderatore: CONGREGA

Avatar utente
Chamo
CERIMONIERE
CERIMONIERE
Messaggi: 726
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Inverno tempo di Aranci

Messaggioda Chamo » 10/11/2007, 10:32

In questa stagione abbiamo la possibilit? di trovare questo frutto in tutte le sue variet? e sfruttarne anche le qualit? che ci possono servire a mantenere la nostra salute e il nostro corpo in forma.
L'arancio ? un frutto che ha qualit? dissetanti e aromatiche e per questo viene usato molto nell'industria dolciaria, nelle bevande ed anche in cucina.
Per i nostri bisogni possiamo sfruttare le qualit? calmanti dei fiori secchi di questa pianta e preparare un infuso da bere prima di dormire.
Aiuter? i calmare l'ansia prima di dormire e l'insonnia anche nei bambini.
Mettere in infusione 2 grammi di fiori secchi in 100 ml d'acqua. Lasciate riposare e filtrate. Addolcite con abbondante miele e bevete tiepido prima di andare a coricarvi. Per i bambini assicuratevi che la bevanda sia sufficientemente dolce.
Per chi ha problemi e dolori di stomaco causati da una cattiva digestione, possiamo preparare un infuso di scorza di arancio dolce o amaro, ricordando di usare frutti che siano il più acerbo possibile.
2 scorze intere ( una dolce e una amara ) in 100 ml d'acqua. Lasciare in infusione e bere dopo i pasti.
Per un bagno rinfrescante, rilassante e disinfiammante prendiamo la scorza di 2 arance e tagliamola a quadrettini. Uniremo un cucchiaino di Verbena, uno di Bergamotto, uno di Citronella e una scorza di cannella.
mettiamo tutto in un sacchettino di tela e immergiamolo nella vasca quando l'acqua ? molto calda. Oltre alle qualit? elencate avremo anche un ottimo effetto deodorante.
Per deodorare un ambiente e per sconfiggere l'odore di chiuso e di fumo prendiamo una arancia matura e sistemiamola su di un piattino. Infilziamo la scorza con un buon numero di chiodi di garofano e lasceremo il piattino esposto nella camera da deodorare.
Per chi ha un bruciatore d'essenze, l'olio essenziale d'arancio deodorer? in maniera molto più intensa, favorendo il crearsi di un'atmosfera rilassante e adatta alla lettura e concentrazione.
L'olio essenziale ? molto adatto a tutti coloro che hanno problemi di piedi e caviglie gonfie. Baster? frizionare la parte interessata con qualche goccia d'olio essenziale.
In magia l'uso dell'arancia non ? molto conosciuto e nemmeno tanto diffuso ma si puo' invece usare questa pianta e i suoi frutti per realizzare sacchetti propiziatori d'amore o per saldare una unione un po' traballante.
Prendete i fiori, le foglie e la scorza essicata di una arancia. Aggiungete un cucchiaino di Potentilla, uno di Artemisia, uno di Verbena, un pizzico di Benzoino, un mezzo cucchiaino di incenso e tritate tutto molto finemente nel vostro mortaio.
Riempite un sacchetto di cotone bianco o lino bianco e chiudetelo con un nastro della stessa stoffa facendo il nodo d'amore. Scrivete sul sacchetto con inchiostro rosso i nomi delle persone a cui ? dedicato il sacchetto ed inscrivete i due nomi in un cerchio attorno al quale disegnerete il simbolo di venere e della luna.
Fumigate con mirra e issopo invocando gli elementi affinch? vi aiutino in questa opera. Lasciate alla luna per 3 notti consecutive il sacchettino. Possibilmente le ultime tre notti prima della luna piena.
Essendo legata a Venere e alla Luna l'arancia puo' essere usata per preparare una miscela di incenso da usarsi per la divinazione.
In parti uguali pestate nel mortaio i fiori e la scorza essicata di una arancia, aggiungete 1 foglia di Peonia, 5 chiodi di Garofano, un mezzo cucchiaino di Artemisia e un mezzo cucchiaino scarso di mirra.
Pestate riducendo il tutto in una polvere il più fino possibile e conservatela in un recipiente di vetro scuro. Esponetela per una notte alla luna nel giorno di Giove e usate la vostra miscela bruciandola su carboncini quando dovete divinare o scrivere il vostro Grimorio.
Considerando che l'arancia ? legata a Venere e alla Luna, le sue pietre sono l'Ametista, il quarzo Ros?, Calcite blu, Peridoto, Crisocolla, Giada, Kunzite, Smeraldo.
Considerando queste pietre e le influenze di Venere e Luna tutti i rituali relativi all'amore, alle unioni, all'amicizia e al consolidamento di unioni incerte, l'arancia potr? sempre essere usata.

chamo
Chamo
...no juegues con la oscuridad si quieres salir victorioso.....

Berkana
Magus Herbae
Magus Herbae
Messaggi: 862
Iscritto il: 16/01/2007, 15:11

Messaggioda Berkana » 15/11/2007, 16:28

Grazie Chamo per queste chicche sull'arancio.
Io adoro gli agrumi in genere.

Berk

littlewitch
Civites Fidelis
Civites Fidelis
Messaggi: 138
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda littlewitch » 15/11/2007, 23:27

Grazie Chamo!
i tuoi post sono sempre dei piccoli tesori!!


Torna a “Magia delle Erbe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti