Pino Silvestre

Le Piante e le Erbe nella nostra Pratica

Moderatore: CONGREGA

Avatar utente
Chamo
CERIMONIERE
CERIMONIERE
Messaggi: 726
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Pino Silvestre

Messaggioda Chamo » 14/11/2007, 10:46

Considerando la stagione e i tanti "alberi di Natale", mi ? venuto in mente di spendere qualche parola per il Pino silvestre.
E' una pianta delle PINACEE dalle ottime qualit? e propriet? per la cura e il mantenimento della nostra salute.
I rametti sviluppatisi nell' annata si raccolgono dalla primavera all' autunno; la resina che germe dalle screpolature della corteccia si raccoglie tutto l' anno, raschiandola via con un coltello.
Le principali propriet? di questa pianta sono: balsamiche, espettoranti, antiinfiammatorie, antisettiche, diuretiche e anche rinfrescanti nell'ambito cosmetico.
Le gemme svolgono un'ottima azione " antitosse " e aiutano l'espettorazione del catarro, calmando anche lo stimolo della tosse stessa.
La loro azione si espande all'apparato genito urinario e svolgono azione blandamente disinfettante e diuretica.

Preparare una tisana di gemme ( 2 grammi per 100 ml d'acqua ) e bere 2 o tre volte al giorno.

Come leggero disinfettante cutaneo mettere in infusione 10grammi di gemme in 200ml d'acqua e fare lavaggi sulle parti da disinfettare.

Le foglie fresche lasciate in infusione ( 3 grammi in 100ml d'acqua ) serviranno come blando disinfettante delle vie urinarie e dei polmoni.

L'olio essenziale bruciato sull'apposito bruciatore aiuter? in tutti i casi di infiammazione alle vie aeree e servir? da deodorante per l'aroma fresco che diffonder? nell'ambiente.

Per preparare un bagno disinfettante, purificante e balsamico, oltre che tonificante, pestate nel mortaio in parti uguali gli aghi di pino, Bergamotto, Citronella, Lavanda, Tiglio e Issopo.
Quando avrete ottenuto un preparato ben sminuzzato riempite un sacchettino di garza o cotone sottile ed immergetelo nell'acqua calda della vostra vasca da bagno.

L'uso di questa pianta in magia non ? molto diffuso, ma per certe preparazioni lo si puo' tranquillamente aggiungere ai tanti altri ingredienti che la natura ci offre.

Il Pino si dice sia legato agli elementi acqua e terra.
Le pietre che sono in sintonia con il Pino sono: Acqua marina, Giada, Zaffiro, Turchese, Tormalina blu, Stalattiti e Stalagmiti, Occhio di gatto.

Una buona ed efficace miscela di incenso da bruciarsi in tutti i nostri rituali legati alla purificazione/protezione la possiamo preparare pestando nel mortaio: un cucchiaino abbondante di aghi di Pino, mezzo cucchiaino di sale grosso consacrato ed esorcizzato, un cucchiaino di Menta Piperita, un mezzo cucchiaino di Mirra e uno di Incenso, uno di Tiglio, Issopo, Biancospino, Tarassaco, Anice Pimpinella e un po' di Aloe.
Tritare molto finemente il composto e raccoglierlo in un recipiente di materiale naturale ( vetro, terracotta, legno ). Lasciate il recipiente per una settimana alla luna crescente e toglietelo prima che si avvicini il plenilunio. Conservatelo in un luogo scuro. Bruciatelo abbondantemente durante i vostri rituali su carboncini.

Con i rami di Pino si puo' decorare il nostro Altare facendo piccole coroncine o composizioni che lo vedano unito alla Quercia, al Vischio e alle bacche di Pungitopo.

Appendere una coroncina di rametti di Pino, Pungitopo e fiori di Crisantemo bianco o chiaro, ci aiuta ad mantenere lontane le negativit?; sopratutto nella stanza da letto, favorendo un sonno tranquillo.

chamo

( Spero di trovare altre notizie e ricette utili che vedano il Pino come pianta magica )
Chamo
...no juegues con la oscuridad si quieres salir victorioso.....

Torna a “Magia delle Erbe”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti