libro: la clavicola di salomone verità  o credenze medievali

Incantesimi semplice per la nostra pratica quotidiana

Moderatore: CONGREGA

shadow
Neo Civites
Neo Civites
Messaggi: 6
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

libro: la clavicola di salomone verità o credenze medievali

Messaggioda shadow » 14/06/2010, 19:02

Ciao a tutti, alcuni giorni fà  presso una biblioteca della mia città  ho trovato vari libri dedicati a Salomone, alcuni di essi sono adirittura le stampe di suoi vecchi grimori nel libro nel titolo citato si parla per lo più di invocazioni demoniache, nomi etc...tengo a precisare inanzitutto che non è mio interesse mettere in pratica quello che dice il libro mi manca il coraggio..di uccidere un animale (forse non è solo per questo!:D) e sopratutto non ho intenzione di cadere "nelle braccia" del male. Andando quindi alla mia domanda, qualcuno di voi sà  se tali rituali portano davvero al contatto con le forze oscure per trarne dei benefici ??? esperienze personali e non in merito!

Avatar utente
Chamo
CERIMONIERE
CERIMONIERE
Messaggi: 726
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Chamo » 19/08/2010, 18:30

Beh, la Clavicula Salomonis non è certo un trattato da prendersi alla lettera: sarebbe alquanto scomodo e difficile ai giorni nostri. Sarebbe bene considerare che "quei" grimori erano volutamente criptici e quindi complicavano ulteriormente la materia trattata. Ai giorni nostri ... dopo le mille traduzioni e rifacimenti e ... ritrovamenti (veri o presunti) di tale parte del libro o talaltra...... per un "mago moderno" sia opportuno dedicarsi a studi meno complessi senza per questo venire meno al rispetto e alla considerazione che si ha della magia stessa. Ogni cosa intorno a noi non è ciò che appare.... la materia stessa è energia... quindi non credo sia opportuno che un novello mago si dedichi a studi astrusi e spesso non più originali....

ad ognuno la propria scelta
chamo
Chamo
...no juegues con la oscuridad si quieres salir victorioso.....

Belladonna
Civites
Civites
Messaggi: 33
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Belladonna » 20/08/2010, 21:01

scusa se mi intrometto Chamo ma a volte queste cose si studiamo molto più delle altre perché è la nostra curiosità  da "pivelli" , come ci definisci tu, a spingerci a trovare delle domande alle nosttre risposte. . . lo trovo più che normale. . .

Belladonna
Civites
Civites
Messaggi: 33
Iscritto il: 01/01/1970, 2:00

Messaggioda Belladonna » 20/08/2010, 21:05

mi correggo e domando scusa per l'errore di prima. . .

scusa se mi intrometto Chamo ma a volte queste cose si studiamo molto più delle altre perché è la nostra curiosità  da "pivelli" , come ci definisci tu, a spingerci a trovare delle "risposte alle nosttre domande". . . lo trovo più che normale. . .

Avatar utente
DarknessItalia
MAGISTER
MAGISTER
Messaggi: 392
Iscritto il: 15/01/2007, 18:51
Località: Calabria - Crotone
Contatta:

Messaggioda DarknessItalia » 21/08/2010, 14:53

Belladonna... se avessi bene compreso le parole di Chamo, avresti notato che il suo consiglio è estremamente linerare e semplice da capire ( e come tutte le cose semplici da capire è stato puntualmente mal interpetrato)
Chamo ha detto ed anche in maniera maledettamente chiara... che il libro in questione è a suo avviso inutile, per praticabilità , per traduzioni più o meno decifrabili, e o volutamente falsate, anche perchè cercare di trarre il vero da un grimorio scritto in maniera criptica e come pretendere di mettersi un libro totalmente bianco dinnanzi agli occhi e pretendere che da solo cominci a scriversi infondendoci tutta la verità  possibile.
Chamo ha espresso un suo parere e punto di vista... non ha detto leggetelo o non leggetelo, tant'è che sotto ha scritto a fine delle sue conclusioni ognuno tragga la sua scelta.

DarknessItalia


Torna a “Piccole Magie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite